Omaggio social di Mickey Rourke al regista e pittore padovano Giuseppe Ferlito

Mickey Rourke con il pittore e regista padovano Giuseppe Ferlito

L’attore hollywoodiano colleziona le sue opere. Sarà alla Mostra del Cinema di Venezia con un documentario

PADOVA. È stata una bella sorpresa, di quelle davvero inaspettate, per il regista e artista padovano Giuseppe Ferlito, ritrovarsi un post su Instagram dell’attore Mickey Rourke. Una foto e poche parole, che sottolineano la stima per l’artista e le sue opere, sono bastate per creare subito una certa curiosità.

«Conosco Mickey Rourke da circa 10 anni, l’ho incontrato per la prima volta a Los Angeles mentre preparavo una sceneggiatura, ma non è stato un incontro di lavoro. Anzi, non abbiamo mai lavorato a progetti comuni, ma tra noi c’è stata da subito una bella connessione. Ci siamo messi a parlare di cinema e lui ha apprezzato da subito i miei lavori da artista, tanto che negli anni ne ha acquistati due» spiega Giuseppe Ferlito. «Ci siamo rivisti e incontrati spesso, anche nei suoi viaggi in Italia, ma di certo non mi aspettavo mi dedicasse un post».

Ferlito, che si divide durante l’anno tra Padova e Miami negli Usa, è stimato in Italia soprattutto come regista ma oltre oceano è molto conosciuto anche per la sua arte, che richiama spesso icone del cinema o della moda con un tocco pop.

Il “regalo” dell’attore americano è stato apprezzato e sembra essere il giusto portafortuna per l’arrivo, alla prossima Mostra del cinema di Venezia, dell’ultimo lavoro da regista di Ferlito.

«Sono rientrato in Italia da poco perché a settembre ci sarà la presentazione in Italia di The Private lives of Jordi Mollà & Domingo Zapata, un documentario che ho realizzato con la produzione di Publikro London che ho già presentato all’Art Basel di Miami qualche mese fa» continua il regista, « sarà distribuito da Amazon Prime. Proprio per questo abbiamo lavorato nuovamente al documentario portandolo dai 40 minuti iniziali alla durata di un’ora».

Il lungometraggio racconta per la prima volta il lato privato di due grandi artisti e la loro amicizia: l’attore hollywoodiano Jordi Mollà e il pittore Domingo Zapata. Un lavoro internazionale che ha già riscosso il parere positivo della critica americana, tanto da diventare oggetto d’interesse di un canale importante come Amazon.

Un lavoro che, oltre a raccontare due storie interessanti, coinvolge nel cast, insieme ai due protagonisti, attori celebri come Johnny Depp e l'attrice Michelle Rodriguez. Le riprese si sono svolte a Los Angeles, Miami, New York, Maiorca e Roma. 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

L'ultimo saluto a Piero Angela, l'arrivo del feretro in Campidoglio

Focaccia con filetti di tonno, cipolla rossa e olive

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi