Contenuto riservato agli abbonati

Emilia Mazzacurati sceglie Padova per il suo primo film: la casa-barca diventa un set

Il set padovano

Ciak alla Paltana dove il 25 aprile sera c’erano Gassmann e Signoris. Ma la chiatta sarà la dimora di Giuseppe Battiston

PADOVA. Le riprese del film “Billy”, opera prima della ventiseienne Emilia Mazzacurati, figlia del regista Carlo, toccano anche Padova.

Da qualche giorno la troupe è arrivata nella città del Santo dopo una lunga permanenza a Udine. L’ambientazione scelta è molto particolare, perché si tratta della casa galleggiante di Pierluigi Boiago: un prefabbricato costruito su una chiatta, ormeggiata ormai da anni sul Bacchiglione alla Paltana.

Video del giorno

Montalcino, il 'Sì' di Francesca Pascale e Paola Turci: "È una cosa meravigliosa"

Risotto integrale al limone con crudo di gamberi e pomodorini al timo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi