Nostalgia '80, Spandau Ballet in concerto a Padova

La band di Through The Barricades e True giovedì 25 ottobre al Geox, senza Tony Hadley

PADOVA. Gli Spandau Ballet si esibiranno al Gran Teatro Geox di Padova giovedì 25 ottobre alle 21.30. Sarà l’ultima di tre date italiane per la band diventata famosa negli anni Ottanta e che ora si presenterà al pubblico con un nuovo cantante Ross Williams, al posto dello storico Tony Hadley.

Il gruppo inglese all’inizio della sua carriera ha avuto un grande successo internazionale ma è stato nel nostro paese che ha trovato dei fan particolarmente caldi ed affezionati. All’epoca il pubblico era spaccato in due tifoserie contrapposte, composte dai fan degli Spandau Ballet e da quelli dei Duran Duran.

Gli “Spands” hanno venduto oltre 25 milioni di dischi in tutto il mondo, grazie a successi diventati dei classici come “Only when you leave”, “I’ll fly for you”, “Lifeline”, “True”, “Through the barricades” e “Gold”. Sono considerati una delle formazioni più interessanti di un decennio musicalmente ricco come quello degli anni Ottanta. La band si era poi sciolta nel 1990, tra litigi e polemiche. Il 2009 è stato l’anno della reunion che nel 2015 li ha visti tornare in Italia, come ospiti del Festival di Sanremo e con un tour che li ha portati ad esibirsi anche all’Arena di Verona. L’anno scorso poi Tony Hadley ha deciso di lasciare il gruppo per tornare a dedicarsi alla carriera solista. Lo scorso maggio però gli Spandau hanno annunciato il ritorno sulle scene con il concerto al Subterania club di Londra del 6 giugno con il nuovo cantante: il giovane Ross William Wild. La band ha annunciato inoltre che c’è un nuovo album all’orizzonte di cui si parla da tempo. 

Banana bread al cioccolato

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi