Padova, in passerella le pazienti di oncoematologia pediatrica

"La vita oltre gli ostacoli": sfilata domenica al Geox indossando gli abiti di Rosy Garbo 

PADOVA. Per affrontare una lunga malattia ci vuole coraggio, ci vuole coraggio anche solo per ascoltare le parole dei medici, le diagnosi, accettare le cure: affrontare un cancro diventa un viaggio verso l’ignoto, e spesso tira fuori una parte del carattere che non si conosceva, fa mettere da parte timidezze, rafforza i legami e può far salire su una passerella e sfilare per l’iniziativa Life and Fashion Show, che l’associazione Team For Children organizza domenica 4 marzo al Gran Teatro Geox sotto il titolo “La vita, oltre gli ostacoli”. Un pomeriggio oltre l’intrattenimento: racconta il viaggio chi ha preso il coraggio a quattro mani e ha iniziato un percorso, per qualcuno già terminato e per altri in pieno svolgimento.

Marta Viola posa per il manifesto, nel set allestito all'Orto Botanico


La malattia non deve essere un limite: questo mostreranno le ragazze, le adolescenti, in cura nel reparto di Oncoematologia Pediatrica, le protagoniste della sfilata, che hanno scelto di mostrarsi in pubblico con gli abiti da sogno disegnati da Rosy Garbo e un grande sorriso, il messaggio più forte, quello della speranza.



La promozione, che si vede nelle affissioni lasciate nei punti chiave della città e la campagna di sensibilizzazione nei social network ritrae una di queste guerriere: si chiama Marta Viola, una ragazza che ha già portato a buon punto la sua lotta per la leucemia, ha raccontato la sua malattia in un libro fotografico, intitolato “Sangue bianco”, e per una giornata si è trasformata in modella per lo shooting fotografico all’Orto Botanico, diventata la cornice ideale per la campagna pubblicitaria dell’evento.



Marta posa con la testa rasata, ricordo dei segni che le terapie lasciano nei malati oncologici, un lungo abito chiaro, e un’espressione che mette insieme tenacia e voglia di guardare avanti. Domenica il sipario si alzerà alle 18: ad accompagnare la sfilata delle ragazze di Oncoematologia pediatrica la musica dal vivo del Moviechorus guidato da Erika De Lorenzi, mentre a presentare l’evento ci sarà Moreno Morello, lo storico inviato di Striscia la Notizia di bianco vestito, con l’attrice e modella Linda Collini. Non poteva mancare l’attore Jgor Barbazza, fondatore di Team for Children assieme a Chiara Girello Azzena e Thomas Della Torre, che reciterà un monologo per regalare al pubblico altre emozioni. L’ingresso all’evento è con donazione a partire da 10 euro, i biglietti saranno disponibili in cassa la sera di domenica. Il ricavato della sfilata sarà destinato al progetto della Teen Zone, una casa accogliente attrezzata destinata ai ragazzi e adolescenti malati, che hanno esigenze diverse rispetto ai bambini. I lavori sono già a buon punto. I nuovi spazi comprendono aree diverse: scuola, relax, cinema e musica, svago con la play station, palestra per fare un po’ di movimento e un piccolo ristoro. Ci sarà un acquario all’ingresso, e la parete esterna sarà dipinta dall’artista Tony Gallo.


 

Vellutata di asparagi al latte di cocco

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi