Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Anche i Modena City Ramblers a Irlanda in festa

Il vivo della stagione concertistica cittadina resta al suo apice con un'altra settimana davvero travolgente, con decine di concerti in programma a cominciare dall'Irlanda in Festa, sarabanda in...

Il vivo della stagione concertistica cittadina resta al suo apice con un'altra settimana davvero travolgente, con decine di concerti in programma a cominciare dall'Irlanda in Festa, sarabanda in musica celtica al Gran Teatro Geox di corso Australia, stasera impegnata con le band Canteca de Macao e Alban Fuam. Domani sempre a Irlanda in Festa toccherà a dei grandi assoluti, la combat folk band Modena City Ramblers, una costante del folk più energico che animi il Belpaese da oltre vent'anni, i ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

Il vivo della stagione concertistica cittadina resta al suo apice con un'altra settimana davvero travolgente, con decine di concerti in programma a cominciare dall'Irlanda in Festa, sarabanda in musica celtica al Gran Teatro Geox di corso Australia, stasera impegnata con le band Canteca de Macao e Alban Fuam. Domani sempre a Irlanda in Festa toccherà a dei grandi assoluti, la combat folk band Modena City Ramblers, una costante del folk più energico che animi il Belpaese da oltre vent'anni, introdotti all'ascolto da The Eskies; seguiranno il Magazine Club di via Vicenza, alla sua unica data settimanale con Pupa Giarret Sound, reggae, e l'Eclipse di via Da Vinci a Sant'Angelo di Piove di Sacco, che proporrà Craiceailte, folk irlandese in versione duo acustico. Giovedì sera l'evento clou, forse addirittura della settimana, sarà al Greenwich pub di via Sant'Andrea a Curtarolo, dove a calcare il palco sarà il chitarrista di fama mondiale Robben Ford, direttamente dagli Stati Uniti in un vortice di jazz, blues e fusion; il duo chitarristico formato da Chiara Patronella e Salvatore Alessi si esibirà invece al Ca'Sana di via Santi Fabiano e Sebastiano, mentre l'Irlanda in Festa proporrà Paddy Murphy, Dr. Ring Ding e Chesudaka, e il folk dei Men on the Moon sarà al La Base, in via Da Vinci a San Martino di Lupari. La serata si chiuderà a suon di jazz, con il quartetto parigino capitanato da David Enhco sarà invece al Cockney London pub di via Garibaldi a Correzzola. Venerdì comincerà dall'esplosione folk dell'Irlanda in Festa, sul palco La Nua, Orthodox Celts e Blood of Whiskey, seguito dal funky degli Jajas al Greenwich pub, mentre il Laboratorio I'M di via Brustolon ad Abano proporrà il pop e il cantautorato di Diana Winter e Giovanna Lubjan. Rock, poi, al Ricky's pub di via Commerciale a Villa del Conte, con Hell Spet, e blues al Fishmarket di via Sarpi, per One Man 100% Bluez, in effetti un trio, mentre il jazz sarà al Ca'Sana con il Bread & Fox Duo di Piero Bittolo Bon e al ristorante Da Ugo di via Padova a Tencarola con il duo formato dal contrabbassista Ares Tavolazzi e dalla tromba jazz David Boato.

Hard rock tutto padovano, quindi, al Grind House di via Longhin, che proporrà The Happy Gays, al lancio del loro ultimo lavoro discografico, e Baby Ruth, formazione molto in voga all'inizio del millennio, e mentre Le Pecore Nere porteranno il loro carico di anticonformismo al Civico 8 di piazza Carlo Rosso a Piove di Sacco, e mentre l'emo rock degli Eylim sarà al Southern Cross di via Isola Mantegna a Piazzola sul Brenta, l'omaggio ai Duran Duran dei Duran Durans sarà al La Base. Sabato il folk dell'Irlanda in Festa proporrà Mr Alboh, The Led Farmers, Whole Tone Trio e il tocco salentino dei Tarantolati di Tricarico, e in stile ci sarà Damien Mc Fly, impegnato al Greenwich pub e seguito, al Ricky's pub dal rock delle Motolickers. La sperimentazione fra rock e psichedelica dei padovanissimi Mamuthones sarà quindi al Laboratorio I'M, coadiuvato dai Lucretio e dai Paul Laza, mentre per la rassegna Ostinati!, al cinema Torresino di via Del Torresino, andranno la sassofonista danese Mette Rasmussen, in concerto solista, e il Jooklo Duo, esplosiva formazione free jazz tutta italiana. I Blind Marmots, stoner rock, saranno poi all'Eclipse, e l'hair metal dei Too Much al Southern Cross, mentre la serata si chiuderà sulle serate tributo, quella al meglio del rock italiano con Exit Band al La Base e quella a David Bowie con i Lowie al Civico8. Domenica si chiuderà Irlanda in Festa, con Drunk Butchers e Irish Stew of Sindidun; al Ricky's pub toccherà invece al duo acustico Sound River, e al Laboratorio I'M ai Beat the Prog, fra jazz e progressive, mentre la settimana si chiuderà sull'omaggio agli U2 dei Vertigo, impegnati al Greenwich pub.

Riccardo Cecconi