Tornano le Beats Studio Buds: più colori e nuove funzioni Android

Tornano le Beats Studio Buds: più colori e nuove funzioni Android
Gli auricolari true wireless, che offrono anche la cancellazione del rumore, a un anno dalla loro uscita sono diventati il prodotto fast-selling di Beats
1 minuti di lettura

Abbiamo provato le Beats Studio Buds l'anno scorso e avevamo apprezzato la qualità del suono, la semplicità d'uso, il design e, in particolare il prezzo: circa 150 euro per un prodotto che si pone come valida alternativa alle AirPods e alle Airpods Pro. L'azienda che c'è dietro, in fondo, è la stessa: Apple.


A quasi un anno dalla loro uscita, le Studio Buds - che nel frattempo sono diventate il prodotto fast-selling nella storia di Beats - tornano in tre nuovi colori: Sunset Pink, Ocean Blue e Moon Gray. Il prezzo è invariato.

Beats li ha introdotti con una nuova campagna chiamata Choose Your Player e pensata per dare la possibilità di esprimersi attraverso il colore e la moda. Uno spot ha annunciato ciascuno dei colori usando gli avatar della modella e attrice Kaia Gerber e della medaglia d'oro olimpica Eileen Gu.

Oltre ai nuovi colori, Beats ha annunciato anche l'aggiunta di "Trova i miei Beats" e di altre funzioni alla Beats App per Android. Anche gli utenti Android insomma, come già può fare chi uisa iOS - potranno localizzare i propri auricolari, accedere alle informazioni sulla durata della batteria e controllare le modalità di ascolto direttamente dal proprio dispositivo.


Questi aggiornamenti si applicano a tutti i prodotti Beats compatibili con l'app Beats, inclusi gli auricolari Studio Buds appunto.