Creator

Google, dal 25 novembre arriva la verifica in due passaggi per gli youtuber

Coinvolti 150 milioni di account dei creator. Ecco come impostarla in tutti gli altri casi
1 minuti di lettura

Da oggi, per 150 milioni di account, Google introduce di default la verifica in due passaggi. Un modo per proteggere meglio i profili, e tutto l’incredibile patrimonio di dati e informazioni che custodiamo al loro interno fra i diversi servizi offerti da Big G. In realtà siamo già abituati alla verifica in due passaggi o doppia autenticazione, che utilizziamo di base con Spid o con le applicazioni finanziarie o bancarie. Oppure con la stessa Google, che con questa mossa forzerà soprattutto i creator di YouTube a mettersi in sicurezza. E a proteggere i loro contenuti e la loro immagine.

Dunque da oggi, come capitava ad esempio quando si accedeva all’account da un dispositivo prima sconosciuto, a quel grosso numero di utenti viene richiesta una verifica tramite smartphone. Per accedere all’account Google non basteranno dunque username e password, spesso ancora troppo deboli. Occorrerà una seconda conferma dell’identità. Per esempio tramite una delle applicazioni di Mountain View che abbiamo installato sullo smartphone, come la posta di Gmail. Riceveremo una notifica che ci indicherà di concedere l’autorizzazione all’accesso al profilo, e avremo concluso. Come in molti altri casi non sarà l’unico canale: potremo anche ricevere un codice tramite sms, un messaggio vocale sul nostro numero. In alternativa, se si dispone di un token di sicurezza come la stessa Google ne aveva prodotti in passato, si può inserirle nella porta Usb del computer.

In realtà la notizia riguarda principalmente, come si spiegava, i creator di YouTube, ai quali la funzionalità verrà abilitata di default. Sono nella categoria di utenti a maggior rischio di furto dell’account per questioni economiche o di visibilità. E tutti gli altri? Possono abilitarla da soli, e a ben vedere da anni. Diciamo che con questa mossa Big G torna oggi a spingerci in questa direzione. Tutte le informazioni per proteggere meglio l’account sono disponibili a questa pagina. Per configurarla come preferiamo occorre accedere all’Account Google, scegliere la voce Sicurezza e poi, alla voce relativa all’Accesso a Google, scegliere Verifica in due passaggi. 

 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito