La curiosità

Anche l'ambasciata delle Barbados finisce nel metaverso

Il governo dell'isola caraibica ha sviluppato il progetto di un'ambasciata virtuale per avvantaggiarsi nella gara internazionale della diplomazia digitale
1 minuti di lettura

L'ambasciata delle Barbados avrà una versione digitale nel mondo del metaverso: l'isola caraibica, dal 1966 Stato indipendente, ha concluso un accordo con Decentraland, una piattaforma che ospita un universo virtuale tridimensionale, basato sulla blockchain di Ethereum e su un sistema decentralizzato, nel quale le persone possono giocare, esplorare attività, effettuare scambi e acquistare proprietà e lotti di terra (virtuali).Il

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori