Videogiochi

Da "Lost" alla seconda guerra mondiale: Dominic Monaghan racconta Call of Duty Vanguard

Da "Lost" alla seconda guerra mondiale: Dominic Monaghan racconta Call of Duty Vanguard
L’attore, famoso anche per il suo ruolo ne "Il Signore degli Anelli", parla del nuovo capitolo della saga, ma pure del rapporto con i videogame e dei benefici della relazione fra gaming e cinema
4 minuti di lettura

La saga di Call of Duty non si ferma. Nonostante l'enorme successo di Warzone, che è gratuito e giocatissimo (ad aprile ha superato i 100 milioni di utenti), Activision continua a pubblicare ogni anno un capitolo più classico che offre, oltre alle modalità multigiocatore, anche una campagna in singolo più incentrata su narrazione e sequenze di stampo cinematografico.