Diretta GP Azerbaijan Baku

Baku City

circuito diretta podio
  • Nazione Azerbaijan
  • Date 10/06/22 - 12/06/22
  • Diretta in Italia 12/06/22 ore 13:00
  • numero di giri 51
  • Lunghezza 6.003 KM
  • Totale Gp 306.049 KM
Da Baku è tutto, grazie per aver seguito la diretta scritta del GP di Azerbaigian e arrivederci al 19 giugno per il GP del Canada.
Grazie a questa vittoria, Verstappen sale a quota 150 punti incrementando il vantaggio su Sergio Perez (129 punti), che ha superato a sua volta Charles Leclerc, ritiratosi e rimasto a quota 116 punti nella classifica generale.
GIRO 51
Verstappen vince il GP di Azerbaigian davanti al compagno di squadra Perez e al pilota Mercedes George Russell. Out entrambe le Ferrari guidate da Charles Leclerc e Carlos Sainz a causa di problemi tecnici.
GIRO 50
Norris si avvicina pericolosamente a Ricciardo. Bagarre per l'ottava posizione per i due piloti della McLaren.
GIRO 49
Perez conserva il punto addizionale per il giro veloce. Vedremo se Verstappen deciderà di attaccare e togliere il punto al compagno di squadra.
GIRO 48
Out Stroll. Il pilota dell'Aston Martin decide di ritarsi a causa di un problema tecnico quando si trovava nelle retrovie e fuori dalla zona punti.
GIRO 47
Verstappen si avvia a vincere il 25° GP in carriera seguito da Perez e Russell. Hamilton, quarto, ha già due secondi di vantaggio su Gasly.
GIRO 46
Alonso conserva un secondo e mezzo di vantaggio su Ricciardo. Il pilota australiano non riesce a superare lo spagnolo su Alpine. Davanti, le posizioni di testa sembrano congelate.
GIRO 45
Verstappen mantiene 18 secondi di vantaggio su Perez. Dietro, Norris e Ricciardo tallonano Alonso per la settima posizione.
GIRO 44
Hamilton sale in quarta posizione superando Gasly. Ora, le due Red Bull guidate da Verstappen e Perez sono seguite dalle due Mercedes di Russell e Hamilton.
GIRO 43
Hamilton ha un secondo di svantaggio su Gasly. Il pilota Mercedes vuole conquistare la quarta posizione.
GIRO 42
Ricciardo e Norris si stanno sfidando per l'ottava posizione. Davanti, rimane tutto invariato.
GIRO 41
Verstappen continua a doppiare gli avversari. Il pilota olandese ha appena superato Hamilton.
GIRO 40
Per le prime tre posizioni, la gara sembra virtualmente chiusa. Nelle retrovie, invece, c'è bagarre per la zona punti.
GIRO 39
Hamilton sta cercando di raggiungere Gasly. Il pilota francese conserva un buon margine sul britannico della Mercedes. Tsunoda, dopo il pit stop, rientra in pista in 13a posizione.
GIRO 38
Verstappen ha aumentato il suo vantaggio su Perez. Il pilota olandese vuole togliere il punto addizionale al compagno di squadra per il giro veloce.
GIRO 37
Dopo il giro veloce, Perez cerca di avvicinarsi a Verstappen. Tuttavia, il pilota messicano è a 12 secondi dal compagno di squadra.
GIRO 36
Buon sorpasso di Hamilton ai danni di Tsunoda. Il pilota britannico sale in quinta posizione.
GIRO 35
I primi tre in pista hanno effettuato il pit stop sfruttando la Virtual Safety Car. Dietro, i due piloti Alpha Tauri devono ancora fermarsi ad effettuare la seconda sosta.
GIRO 34
Virtual Safety Car. Verstappen e Perez ne approfittano per effettuare il cambio gomme ai box rientrando in pista rispettivamente in prima e seconda posizione.
GIRO 33
Problemi tecnici per Magnussen. Il pilota Haas è costretto al ritiro quando era in 11a posizione. Davanti, Verstappen rimane in testa seguito da Perez.
GIRO 32
Magnussen non riesce a sopravanzare Ocon per la decima posizione. Intanto, Norris si avvicina ai due piloti.
GIRO 31
Nelle retrovie, Norris sta rilanciando la propria gara. Il pilota inglese della McLaren ha superato Bottas e ha agguantato la dodicesima posizione. Davanti, tutto invariato.
GIRO 30
Verstappen ha nove secondi di vantaggio sul compagno di squadra Perez. Il pilota olandese sta gestendo le gomme.
GIRO 29
In pista, solamente Ricciardo, Bottas e Stroll non hanno effettuato il pit stop per il cambio gomme. Davanti, le posizione di testa appaiono congelate.
GIRO 28
Verstappen rimane saldamente al comando della gara. Dietro, Ocon e Magnussen lottano per la decima posizione.
GIRO 27
Norris, dopo il pit stop, sta cercando di risalire la classifica. Il pilota McLaren ha superato Albon prendendosi la 14a posizione.
GIRO 26
Vettel ha portato il suo vantaggio a sette secondi su Perez. Dietro, Hamilton sta cercando di avvicinarsi a Gasly, attualmente in quarta posizione.
GIRO 25
Grande sorpasso di Vettel su Ocon in curva 4. Il pilota tedesco si prende l'ottava posizione.
GIRO 24
Verstappen, dopo il giro veloce, conserva sei secondi di vantaggio su Perez. Dietro, continua il duello tra Ocon e Vettel.
GIRO 23
Vettel sta tallonando Ocon per l'ottava posizione. Davanti, tutto invariato.
GIRO 22
Dopo l'uscita di Leclerc, Verstappen rimane in testa seguito dal compagno di squadra Perez. In terza posizione, troviamo Russell che precede Gasly, autore durante questo giro di un buon sorpasso su Ricciardo.
GIRO 21
Problemi tecnici per Leclerc. Il pilota della Ferrari è costretto al ritiro sul rettilineo finale del circuito.
GIRO 20
Norris, Ricciardo e Gasly sono vicinissimi e battagliano per la quinta posizione. I due piloti McLaren devono guardarsi dagli attacchi del francese.
GIRO 19
Pit stop per Verstappen che rientra in gara alle spalle di Leclerc. Il pilota ferrarista riprende la prima posizione inseguito dall'olandese e da Perez.
GIRO 18
Verstappen ha otto secondi di vantaggio su Leclerc. Il campione del mondo in carica continua a spingere nel tentativo di guadagnare più secondi possibili sul monegasco. Dietro, ottimo sorpasso di Hamilton su Ocon per la nona posizione.
GIRO 17
Pit stop per Perez. Il messicano rientra in pista alle spalle di Leclerc.
GIRO 16
Verstappen ha guadagnato tre secondi su Perez. Il pilota messicano sembra in difficoltà nel gestire l'usura delle gomme.
GIRO 15
Grande sorpasso di Verstappen su Perez in curva due. Il pilota olandese è il nuovo leader della gara.
GIRO 14
Dopo il giro veloce, Leclerc ha guadagnato un secondo su Verstappen. Il pilota monegasco sta cercando di raggiungere la seconda posizione occupata dall'olandese.
GIRO 13
Vettel, dopo il tentativo di sorpasso di Ocon e il lungo in curva 4, rientra in pista alle spalle di Tsunoda, undicesimo. Davanti, tutto invariato.
GIRO 12
Dopo l'uscita di Sainz e i pit stop anticipati di alcuni piloti in pista, Perez è in testa seguito da Verstappen e Leclerc. Dietro, Russell precede Alonso e le due McLaren di Norris e Ricciardo.
GIRO 11
Ora, Leclerc è a 12 secondi da Perez. Qualora, il pilota messicano decidesse di fermarsi, rientrebbe in gara alle spalle del monegasco.
GIRO 10
Approfittando della Virtual Safety Car, Leclerc ha effettuato il pit stop tornando in pista in terza posizione.
GIRO 9
Carlos Sainz è uscito alla curva 4. Bandiera gialla e Virtual Safety Car.
GIRO 8
Per ora, le posizioni di testa sono congelate. Dietro, Ricciardo sta cercando di sorpassare il compagno di squadra Norris, attualmente in undicesima posizione.
GIRO 7
Verstappen tallona Leclerc. Il pilota della Ferrari non riesce a scrollarsi di dosso il campione del Mondo in carica.
GIRO 6
Leclerc sta cercando di gestire le gomme e di non farsi superare da Verstappen. Dietro, Gasly e Hamilton battagliano per la sesta posizione.
GIRO 5
Perez sta staccando Leclerc. Il pilota messicano continua ad aumentare il vantaggio sugli inseguitori.
GIRO 4
Duello tra Verstappen e Leclerc. Il ferrarista si sta difendendo dagli attacchi del pilota olandese.
GIRO 3
Verstappen è a meno di un secondo da Leclerc. Il pilota della Red Bull sta provando a mettere pressione al ferrarista.
GIRO 2
Perez sta cercando di staccare Leclerc. Il pilota messicano, dopo l'ottima partenza, ha già due secondi di vantaggio su Leclerc.
GIRO 1
Grande spunto di Sergio Perez che prende la prima posizione seguito da Leclerc che viene a sua volta incalzato da Verstappen.
Tutto pronto in griglia. Manca pochissimo al via dell'ottavo GP stagionale!
Sesta pole position stagionale per Charles Leclerc. Il pilota monegasco partirà in prima fila affiancato dal pilota Red Bull Sergio Perez. In seconda fila, l’altra Red Bull guidata da Max Verstappen seguito dal ferrarista Carlos Sainz mentre in terza fila troviamo la Mercedes di George Russell e l’Alpha Tauri di Pierre Gasly.
Buon pomeriggio e benvenuti alla diretta scritta del GP di Baku, ottavo appuntamento del Mondiale 2022 di Formula 1.
1°
Max Verstappen

Red Bull Racing

2°
Sergio Perez

Red Bull Racing

3°
George Russell

Mercedes AMG Petronas Motorsport

1°
Costruttori

Red Bull Racing

ordine di arrivo
pos. pilota nazionalità team tempi
1 Max Verstappen Red Bull Racing 1:34:05.941
2 Sergio Perez Red Bull Racing 20.823
3 George Russell Mercedes AMG Petronas Motorsport 45.995
4 Lewis Hamilton Mercedes AMG Petronas Motorsport 1:11.679
5 Pierre Gasly Scuderia AlphaTauri Honda 1:17.299
6 Sebastian Vettel Aston Martin Cognizant Formula One Team 1:24.099
7 Fernando Alonso Alpine F1 Team 1:28.596
8 Daniel Ricciardo McLaren F1 Team 1:32.207
9 Lando Norris McLaren F1 Team 1:32.556
10 Esteban Ocon Alpine F1 Team 1:48.184
11 Valtteri Bottas Alfa Romeo Racing 1 LAP(s)
12 Alexander Albon Williams Racing 1 LAP(s)
13 Tsunoda Scuderia AlphaTauri Honda 1 LAP(s)
14 Mick Schumacher Haas F1 Team 1 LAP(s)
15 Nicholas Latifi Williams Racing 1 LAP(s)
16 Lance Stroll Aston Martin Cognizant Formula One Team 5 LAP(s)
17 Kevin Magnussen Haas F1 Team 20 LAP(s)
18 Guanyu Zhou Alfa Romeo Racing 28 LAP(s)
19 Charles Leclerc Scuderia Ferrari 30 LAP(s)
20 Carlos Sainz Scuderia Ferrari 43 LAP(s)

Le prossime dirette