UEFA Nations League 2022/2023 - Giornata 1

Diretta Italia - Ungheria

Martedì 07/06 ore 20:45
UEFA Nations League
Gruppo A3 - 2ª Giornata
  • 30' N. Barella
  • 45' L. Pellegrini
2
1
  • 61' G. Mancini (A)
Cronaca Tabellino
Grazie per aver seguito la diretta di Italia-Ungheria e arrivederci ai prossimi appuntamenti con la UEFA Nations League.
Grazie a questa vittoria, l'Italia sale a quota quattro punti scavalcando proprio l'Ungheria e issandosi momentaneamente in vetta al girone.
Al Manuzzi, l'Italia vince e convince contro l'Ungheria. Gli azzurri, dopo il primo tempo concluso sul 2-0 e il dominio territoriale anche in avvio di ripresa, permettono ai magiari di accorciare le distanze con l'autogol di Mancini a meta' secondo tempo ma senza subire ulteriori patemi d'animo portano a casa i tre punti fondamentali per continuare al meglio il proprio percorso in UEFA Nations League.
90'+5'
Fine partita di ITALIA-UNGHERIA: 2-1. L'Italia batte l'Ungheria grazie ai gol di Barella e Pellegrini.
90'+1'
AMMONITO Cristante. Fallo a centrocampo ai danni di Sallai.
90'+1'
Zerbin penetra in area dalla destra e calcia sul primo palo. Il tiro debole e centrale viene bloccato facilmente da Dibusz.
90'
L'arbitro concede quattro minuti di recupero.
87'
Esce Ad. Szalai entra Adam. Quinta sostituzione per l'Ungheria.
87'
Esce Schafer entra Vancsa. Quarta sostituzione per l'Ungheria.
86'
Giro palla dell'Italia. Gli azzurri mantengono il possesso palla nel tentativo di far passare gli ultimi minuti di gioco senza concedere alcuna palla gol agli ospiti.
84'
Esce Barella entra Tonali. Quinta sostituzione per l'Italia.
84'
Esce Raspadori entra Zerbin. Quarta sostituzione per l'Italia.
81'
Esce Z. Nagy entra Bolla. Terza sostituzione per l'Ungheria.
80'
L'Ungheria sta cercando di mettere pressione ai portatori di palla azzurri. Per ora, i padroni di casa tengono distanti i magiari dalla propria area.
77'
Conclusione a giro dalla trequarti sinistra di Calabria. Il pallone finisce distante dalla porta difesa da Dibusz.
75'
Esce Politano entra Belotti. Terza sostituzione per l'Italia.
75'
Esce Spinazzola entra Dimarco. Seconda sostituzione per l'Italia.
74'
L'Itallia appare stanca. Gli Azzurri cercano di gestire il pallone senza correre ulteriori rischi.
71'
AMMONITO Schafer. Fallo a centrocampo ai danni di Barella.
69'
Sallai si accentra e calcia potente ma centrale. Donnarumma alza la palla oltre la traversa.
68'
Lancio lungo di Bastoni per lo scatto in profondità di Gnonto. Dibusz, con l'aiuto di Lang, riesce a impedire all'attaccante italiano di raggiungere il pallone.
66'
Esce Pellegrini entra Locatelli. Prima sostituzione per l'Italia.
64'
AMMONITO Barella. Entrata in ritardo ai danni di Ad. Szalai.
61'
GOL! Italia-UNGHERIA 2-1! Autorete di Mancini. Sul cross basso dalla fascia destra di Fiola, Mancini, posizionato sul primo palo, trova la sfortunata deviazione nella propria porta regalando un gol all'Ungheria.
58'
Esce A. Nagy entra Styles. Seconda sostituzione per l'Ungheria.
58'
Esce Nego entra Fiola. Prima sostituzione per l'Ungheria.
57'
Azione insistita dell'Italia in area di rigore avversaria. Barella, ben imbeccato da Gnonto, non controlla il pallone regalandolo a Dibusz.
55'
Politano si accentra e calcia potentemente cogliendo la traversa! Dopo la respinta del montante, l'azione degli Azzurri si risolve in nulla di fatto.
53'
Ennesimo tentativo di Sallai. L'attaccante si incunea in area di rigore e prova una conclusione che viene neutralizzata da Donnarumma.
51'
Cross basso dalla sinistra di Gnonto per l'accorrente Calabria al limite dell'area. Il tiro del difensore deviato da At. Szalai finisce sul fondo
48'
Z. Nagy prova a premiare l'inserimento centrale di Ad. Szalai. Donnarumma interviene anticipando l'attaccante ungherese.
45'
Inizia il secondo tempo di ITALIA-UNGHERIA. Il primo pallone della ripresa viene giocato dagli Azzurri.
Ottimo primo tempo per gli Azzurri. La squadra di Mancini conclude la prima frazione in vantaggio grazie alle reti di Barella (otto reti sotto la gestione Mancini, primato eguagliato solamente dagli attaccanti Belotti e Immobile) e Pellegrini (il giocatore dell'Italia ad aver segnato più gol in gare di Nations League - quattro) dominando l'Ungheria sia sul piano del gioco che su quello delle occasioni create.
45'+1'
Fine primo tempo di ITALIA-UNGHERIA. All'intervallo, l'Italia è avanti di due reti sull'Ungheria.
45'
GOL! ITALIA-Ungheria 2-0! Rete di Pellegrini. Politano va via sulla destra, entra in area e mette palla al centro dell'area per l'accorrente Pellegrini. Il centrocampista azzurro non perdona e realizza il gol del raddoppio con un tiro potente e preciso.
43'
Percussione centrale di Pellegrini che, dopo l'uno-due con Raspadori sulla trequarti, penetra in area di rigore e mette palla in mezzo per Gnonto. Il giovane attaccante viene anticipato da Nego prima di poter calciare a porta sguarnita.
41'
Cristante prova il lancio lungo a premiare lo scatto in profondità di Raspadori. Dibusz intuisce e fa sua la sfera di gioco al limite dell'area.
38'
Sallai cerca Ad. Szalai al centro dell'area. Il centravanti ungherese non riesce a colpire la palla che diviene preda di Donnarumma.
36'
Traversone basso dalla destra verso la porta di Raspadori. Bastoni prova a raggiungere il pallone senza riuscirci. Dibusz non corre rischi e lo rinvia in rimessa laterale.
35'
Calabria testa il cross basso sul primo palo. Lang, in traiettoria, anticipa l'accorrente Raspadori al centro dell'area.
32'
L'Italia, dopo il gol del vantaggio, sta cercando di gestire il pallone all'attesa di nuovi spazi per poter far male alla retroguardia avversaria.
30'
GOL! ITALIA-Ungheria 1-0! Rete di Barella. Barella, innescato dall'ottimo passaggio di Spinazzola al limite dell'area, calcia potentemente trovando l'angolino alto alla destra di Dibusz. Italia meritatamente in vantaggio.
29'
Sallai cerca di premiare lo scatto in avanti di Szoboszlai. Donnarumma, in uscita bassa al limite dell'area, anticipa l'attaccante del Red Bull Lipsia.
26'
Conclusione dal limite dell'area di Sallai. Donnarumma è attento e respinge il tiro velenoso dell'attaccante esterno dell'Ungheria.
24'
I padroni di casa stanno concedendo pochissimo spazio agli attaccanti ungheresi. Per ora, la retroguardia azzurra non ha corso alcun rischio.
21'
Calcio d'angolo dalla sinistra di Politano per il colpo di testa al centro dell'area di Mancini. Dibusz si stende alla sua destra impedendo il gol del difensore italiano.
20'
Gnonto, lanciato da Raspadori sulla sinistra. si accentra e calcia dal limite dell'area. Lang respinge prontamente la conclusione dell'attaccante azzurro.
18'
L'Italia ha alzato il proprio baricentro. Gli ungheresi sono chiusi nella propria trequarti.
17'
Dopo un rimpallo in area di rigore, la palla giunge sul secondo palo a Gnonto. Il classe 2004 prova la conclusione al volo senza a riuscire ad impattare il pallone.
16'
Sallai, nel tentativo di proporsi in avanti, commette fallo su Bastoni. L'Italia guadagna una punizione nella propria metà campo.
13'
Punizione dal limite dell'area di Szoboszlai. Il numero 10 ungherese colpisce in pieno la barriera.
11'
Sugli sviluppi di un calcio d'angolo sulla sinistra, il pallone arriva a Z.Nagy che calcia dal limite dell'area trovando la tempestiva oppisizione di Spinazzola.
9'
La squadra di Mancini è stabilmente nella metà campo avversaria. Tuttavia, gli Azzurri faticano a penetrare in area e a rendersi pericolosi dalle parti di Dibusz.
6'
Lancio di Bastoni per lo scatto sulla sinistra di Spinazzola che arrivato sul fondo mette palla in mezzo. La difesa ungherese libera velocemente l'area di rigore.
5'
Giropalla dell'Ungheria. L'Italia sta effettuando un pressing alto nel tentativo di recuperare il pallone.
2'
Calcio d'angolo dalla sinistra di Politano per il colpo di testa al centro dell'area di Mancini. Il tentativo del difensore azzurro è troppo centrale per poter impensierire Dibusz che agguanta facilmente il pallone.
1'
Inizia il primo tempo di ITALIA-UNGHERIA. Primo possesso per gli ospiti.
Le squadre hanno ultimato il riscaldamento.Tutto pronto al Manuzzi di Cesena, dove sarà lo svizzero Sandro Scharer a dirigere l’incontro.
L’Ungheria opera solo un cambio rispetto all'incontro precedente: Dibusz prende il posto di Gulacsi tra i pali.
Mancini cambia sei undicesimi dell'XI iniziale rispetto alla gara contro la Germania, schierando il tridente offensivo formato da Politano, Raspadori e dal classe 2004 Gnonto. A centrocampo, Cristante viene confermato in regia con Barella e Pellegrini ai suoi lati. Dietro, Bastoni è affiancato da Mancini al centro con Calabria e Spinazzola a presidiare le corsie laterali.
L’Ungheria risponde con un 3-4-2-1, formato da: Dibusz - Lang, Orban, At. Szalai - Nego, A. Nagy, Schafer, Z. Nagy - Sallai, Szoboszlai - Ad. Szalai.
L’Italia si schiera con il 4-3-3, composto da: Donnarumma - Calabria, Mancini, Bastoni, Spinazzola - Barella, Cristante, Pellegrini - Politano, Raspadori, Gnonto.
L’Italia, dopo il pareggio per 1-1 contro la Germania, cerca il successo per scavalcare in classifica proprio gli avversari di giornata, usciti vincenti per 1-0 contro l’Inghilterra nel match di esordio.
Questa è la 35ª sfida tra Italia e Ungheria: gli Azzurri hanno conquistato 16 vittorie a fronte delle nove della squadra magiara, nove pareggi completano il parziale.
Benvenuti alla diretta scritta della sfida tra Italia e Ungheria, gara valida per la 2ª giornata della UEFA Nations League 2022/23.
Italia
G. Donnarumma
D. Calabria
L. Spinazzola
B. Cristante
G. Mancini
A. Bastoni
N. Barella
L. Pellegrini
G. Raspadori
M. Politano
Degnand Wilfried Gnonto
Panchina
L. Bonucci
G. Di Lorenzo
A. Cragno
A. Belotti
F. Dimarco
A. Meret
M. Locatelli
Luiz Felipe
Alessio Zerbin
M. Pessina
S. Tonali
Salvatore Esposito
Ungheria
D. Dibusz
L. Nego
Zsolt Nagy
Attila Szalai
W. Orban
Á. Lang
Á. Nagy
A. Schafer
Á. Szalai
R. Sallai
D. Szoboszlai
Panchina
P. Gulácsi
A. Fiola
Bálint Vécsei
Ákos Kecskés
Csaba Spandler
Dániel Sallói
Martin Ádám
Callum Styles
B. Bolla
Péter Szappanos
Péter Baráth
Zalán Vancsa
Cronaca
Grazie per aver seguito la diretta di Italia-Ungheria e arrivederci ai prossimi appuntamenti con la UEFA Nations League.
Grazie a questa vittoria, l'Italia sale a quota quattro punti scavalcando proprio l'Ungheria e issandosi momentaneamente in vetta al girone.
Al Manuzzi, l'Italia vince e convince contro l'Ungheria. Gli azzurri, dopo il primo tempo concluso sul 2-0 e il dominio territoriale anche in avvio di ripresa, permettono ai magiari di accorciare le distanze con l'autogol di Mancini a meta' secondo tempo ma senza subire ulteriori patemi d'animo portano a casa i tre punti fondamentali per continuare al meglio il proprio percorso in UEFA Nations League.
90'+5'
Fine partita di ITALIA-UNGHERIA: 2-1. L'Italia batte l'Ungheria grazie ai gol di Barella e Pellegrini.
90'+1'
AMMONITO Cristante. Fallo a centrocampo ai danni di Sallai.
90'+1'
Zerbin penetra in area dalla destra e calcia sul primo palo. Il tiro debole e centrale viene bloccato facilmente da Dibusz.
90'
L'arbitro concede quattro minuti di recupero.
87'
Esce Ad. Szalai entra Adam. Quinta sostituzione per l'Ungheria.
87'
Esce Schafer entra Vancsa. Quarta sostituzione per l'Ungheria.
86'
Giro palla dell'Italia. Gli azzurri mantengono il possesso palla nel tentativo di far passare gli ultimi minuti di gioco senza concedere alcuna palla gol agli ospiti.
84'
Esce Barella entra Tonali. Quinta sostituzione per l'Italia.
84'
Esce Raspadori entra Zerbin. Quarta sostituzione per l'Italia.
81'
Esce Z. Nagy entra Bolla. Terza sostituzione per l'Ungheria.
80'
L'Ungheria sta cercando di mettere pressione ai portatori di palla azzurri. Per ora, i padroni di casa tengono distanti i magiari dalla propria area.
77'
Conclusione a giro dalla trequarti sinistra di Calabria. Il pallone finisce distante dalla porta difesa da Dibusz.
75'
Esce Politano entra Belotti. Terza sostituzione per l'Italia.
75'
Esce Spinazzola entra Dimarco. Seconda sostituzione per l'Italia.
74'
L'Itallia appare stanca. Gli Azzurri cercano di gestire il pallone senza correre ulteriori rischi.
71'
AMMONITO Schafer. Fallo a centrocampo ai danni di Barella.
69'
Sallai si accentra e calcia potente ma centrale. Donnarumma alza la palla oltre la traversa.
68'
Lancio lungo di Bastoni per lo scatto in profondità di Gnonto. Dibusz, con l'aiuto di Lang, riesce a impedire all'attaccante italiano di raggiungere il pallone.
66'
Esce Pellegrini entra Locatelli. Prima sostituzione per l'Italia.
64'
AMMONITO Barella. Entrata in ritardo ai danni di Ad. Szalai.
61'
GOL! Italia-UNGHERIA 2-1! Autorete di Mancini. Sul cross basso dalla fascia destra di Fiola, Mancini, posizionato sul primo palo, trova la sfortunata deviazione nella propria porta regalando un gol all'Ungheria.
58'
Esce A. Nagy entra Styles. Seconda sostituzione per l'Ungheria.
58'
Esce Nego entra Fiola. Prima sostituzione per l'Ungheria.
57'
Azione insistita dell'Italia in area di rigore avversaria. Barella, ben imbeccato da Gnonto, non controlla il pallone regalandolo a Dibusz.
55'
Politano si accentra e calcia potentemente cogliendo la traversa! Dopo la respinta del montante, l'azione degli Azzurri si risolve in nulla di fatto.
53'
Ennesimo tentativo di Sallai. L'attaccante si incunea in area di rigore e prova una conclusione che viene neutralizzata da Donnarumma.
51'
Cross basso dalla sinistra di Gnonto per l'accorrente Calabria al limite dell'area. Il tiro del difensore deviato da At. Szalai finisce sul fondo
48'
Z. Nagy prova a premiare l'inserimento centrale di Ad. Szalai. Donnarumma interviene anticipando l'attaccante ungherese.
45'
Inizia il secondo tempo di ITALIA-UNGHERIA. Il primo pallone della ripresa viene giocato dagli Azzurri.
Ottimo primo tempo per gli Azzurri. La squadra di Mancini conclude la prima frazione in vantaggio grazie alle reti di Barella (otto reti sotto la gestione Mancini, primato eguagliato solamente dagli attaccanti Belotti e Immobile) e Pellegrini (il giocatore dell'Italia ad aver segnato più gol in gare di Nations League - quattro) dominando l'Ungheria sia sul piano del gioco che su quello delle occasioni create.
45'+1'
Fine primo tempo di ITALIA-UNGHERIA. All'intervallo, l'Italia è avanti di due reti sull'Ungheria.
45'
GOL! ITALIA-Ungheria 2-0! Rete di Pellegrini. Politano va via sulla destra, entra in area e mette palla al centro dell'area per l'accorrente Pellegrini. Il centrocampista azzurro non perdona e realizza il gol del raddoppio con un tiro potente e preciso.
43'
Percussione centrale di Pellegrini che, dopo l'uno-due con Raspadori sulla trequarti, penetra in area di rigore e mette palla in mezzo per Gnonto. Il giovane attaccante viene anticipato da Nego prima di poter calciare a porta sguarnita.
41'
Cristante prova il lancio lungo a premiare lo scatto in profondità di Raspadori. Dibusz intuisce e fa sua la sfera di gioco al limite dell'area.
38'
Sallai cerca Ad. Szalai al centro dell'area. Il centravanti ungherese non riesce a colpire la palla che diviene preda di Donnarumma.
36'
Traversone basso dalla destra verso la porta di Raspadori. Bastoni prova a raggiungere il pallone senza riuscirci. Dibusz non corre rischi e lo rinvia in rimessa laterale.
35'
Calabria testa il cross basso sul primo palo. Lang, in traiettoria, anticipa l'accorrente Raspadori al centro dell'area.
32'
L'Italia, dopo il gol del vantaggio, sta cercando di gestire il pallone all'attesa di nuovi spazi per poter far male alla retroguardia avversaria.
30'
GOL! ITALIA-Ungheria 1-0! Rete di Barella. Barella, innescato dall'ottimo passaggio di Spinazzola al limite dell'area, calcia potentemente trovando l'angolino alto alla destra di Dibusz. Italia meritatamente in vantaggio.
29'
Sallai cerca di premiare lo scatto in avanti di Szoboszlai. Donnarumma, in uscita bassa al limite dell'area, anticipa l'attaccante del Red Bull Lipsia.
26'
Conclusione dal limite dell'area di Sallai. Donnarumma è attento e respinge il tiro velenoso dell'attaccante esterno dell'Ungheria.
24'
I padroni di casa stanno concedendo pochissimo spazio agli attaccanti ungheresi. Per ora, la retroguardia azzurra non ha corso alcun rischio.
21'
Calcio d'angolo dalla sinistra di Politano per il colpo di testa al centro dell'area di Mancini. Dibusz si stende alla sua destra impedendo il gol del difensore italiano.
20'
Gnonto, lanciato da Raspadori sulla sinistra. si accentra e calcia dal limite dell'area. Lang respinge prontamente la conclusione dell'attaccante azzurro.
18'
L'Italia ha alzato il proprio baricentro. Gli ungheresi sono chiusi nella propria trequarti.
17'
Dopo un rimpallo in area di rigore, la palla giunge sul secondo palo a Gnonto. Il classe 2004 prova la conclusione al volo senza a riuscire ad impattare il pallone.
16'
Sallai, nel tentativo di proporsi in avanti, commette fallo su Bastoni. L'Italia guadagna una punizione nella propria metà campo.
13'
Punizione dal limite dell'area di Szoboszlai. Il numero 10 ungherese colpisce in pieno la barriera.
11'
Sugli sviluppi di un calcio d'angolo sulla sinistra, il pallone arriva a Z.Nagy che calcia dal limite dell'area trovando la tempestiva oppisizione di Spinazzola.
9'
La squadra di Mancini è stabilmente nella metà campo avversaria. Tuttavia, gli Azzurri faticano a penetrare in area e a rendersi pericolosi dalle parti di Dibusz.
6'
Lancio di Bastoni per lo scatto sulla sinistra di Spinazzola che arrivato sul fondo mette palla in mezzo. La difesa ungherese libera velocemente l'area di rigore.
5'
Giropalla dell'Ungheria. L'Italia sta effettuando un pressing alto nel tentativo di recuperare il pallone.
2'
Calcio d'angolo dalla sinistra di Politano per il colpo di testa al centro dell'area di Mancini. Il tentativo del difensore azzurro è troppo centrale per poter impensierire Dibusz che agguanta facilmente il pallone.
1'
Inizia il primo tempo di ITALIA-UNGHERIA. Primo possesso per gli ospiti.
Le squadre hanno ultimato il riscaldamento.Tutto pronto al Manuzzi di Cesena, dove sarà lo svizzero Sandro Scharer a dirigere l’incontro.
L’Ungheria opera solo un cambio rispetto all'incontro precedente: Dibusz prende il posto di Gulacsi tra i pali.
Mancini cambia sei undicesimi dell'XI iniziale rispetto alla gara contro la Germania, schierando il tridente offensivo formato da Politano, Raspadori e dal classe 2004 Gnonto. A centrocampo, Cristante viene confermato in regia con Barella e Pellegrini ai suoi lati. Dietro, Bastoni è affiancato da Mancini al centro con Calabria e Spinazzola a presidiare le corsie laterali.
L’Ungheria risponde con un 3-4-2-1, formato da: Dibusz - Lang, Orban, At. Szalai - Nego, A. Nagy, Schafer, Z. Nagy - Sallai, Szoboszlai - Ad. Szalai.
L’Italia si schiera con il 4-3-3, composto da: Donnarumma - Calabria, Mancini, Bastoni, Spinazzola - Barella, Cristante, Pellegrini - Politano, Raspadori, Gnonto.
L’Italia, dopo il pareggio per 1-1 contro la Germania, cerca il successo per scavalcare in classifica proprio gli avversari di giornata, usciti vincenti per 1-0 contro l’Inghilterra nel match di esordio.
Questa è la 35ª sfida tra Italia e Ungheria: gli Azzurri hanno conquistato 16 vittorie a fronte delle nove della squadra magiara, nove pareggi completano il parziale.
Benvenuti alla diretta scritta della sfida tra Italia e Ungheria, gara valida per la 2ª giornata della UEFA Nations League 2022/23.

Formazioni

Italia
G. Donnarumma
D. Calabria
L. Spinazzola
B. Cristante
G. Mancini
A. Bastoni
N. Barella
L. Pellegrini
G. Raspadori
M. Politano
Degnand Wilfried Gnonto
Panchina
L. Bonucci
G. Di Lorenzo
A. Cragno
A. Belotti
F. Dimarco
A. Meret
M. Locatelli
Luiz Felipe
Alessio Zerbin
M. Pessina
S. Tonali
Salvatore Esposito
Ungheria
D. Dibusz
L. Nego
Zsolt Nagy
Attila Szalai
W. Orban
Á. Lang
Á. Nagy
A. Schafer
Á. Szalai
R. Sallai
D. Szoboszlai
Panchina
P. Gulácsi
A. Fiola
Bálint Vécsei
Ákos Kecskés
Csaba Spandler
Dániel Sallói
Martin Ádám
Callum Styles
B. Bolla
Péter Szappanos
Péter Baráth
Zalán Vancsa