In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Terza vittoria consecutiva del Padova: 3 a 0 alla Pro Patria

Doppietta di Liguori e l’ultima rete la firma Vasic, il migliore in campo. I biancoscudati scalano la classifica del girone A di Serie C

Stefano Volpe
Aggiornato alle 1 minuto di lettura

L'esultanza dei giocatori del Padova dopo la vittoria per 3 a 0 (foto Piran)

 

Terza vittoria consecutiva per un Padova che appassiona e diverte lo stadio Euganeo come non mai. Il 3-0 grazie al quale gli uomini di Caneo schiantano la Pro Patria è una dimostrazione di forza, gioco corale e fantasia che da tempo immemore non si vedevano dalle parti di viale Rocco.

I biancoscudati sono sbocciati in maniera fragorosa e hanno scalato la classifica del girone A di Serie C, piazzandosi al secondo posto alle spalle del Pordenone, avversario sabato prossimo a Lignano. L’uomo copertina del primo tempo è ancora Michael Liguori. L’esterno arrivato dal Campobasso sblocca il risultato al 14’, con un sinistro dal limite dell’area sul primo palo, dopo aver sfruttato un ottimo recupero palla di Vasic nella tre quarti campo avversaria. Lo stesso centrocampista di origine bosniaca è decisivo nel raddoppio, 6 minuti più tardi, quando si invola in contropiede e viene abbattuto da Lombardi poco prima di entrare in area. Della battuta del calcio di punizione si incarica Liguori che insacca sul palo del portiere segnando il suo terzo gol in due partite con il Padova.

Il dominio degli uomini di Caneo è totale e al 26’ ci starebbe anche il tris, dopo che Piovanello si guadagna un calcio di rigore. Tuttavia, dal dischetto Dezi si fa ipnotizzare dal portiere, sbagliando il suo secondo penalty consecutivo dopo quello di Alessandria. Ma questo Padova è più forte anche degli episodi negativi e nella ripresa chiude la partita con un gol fantastico dell’altro grande protagonista dell’incontro, Aljosa Vasic. Il ventenne di San Giorgio delle Pertiche raccoglie una punizione di Radrezza, stoppa il pallone e scarica un bolide con il sinistro sotto l’incrocio che vale il 3-0 e il suo primo gol tra i professionisti. Padova che sale a quota nove punti e si prepara nel modo migliore al prossimo scontro diretto.

I commenti dei lettori