In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Calcio Serie C, campionato rinviato al 4 settembre: slitta l’esordio del Padova

La Lega Pro costretta ad aspettare l’udienza del Consiglio di Stato relativa al Campobasso, posticipata anche la Coppa Italia

serie c rinvio
1 minuto di lettura

PADOVA. Mentre la squadra suda e si prepara per scendere in campo, la lista delle amichevoli rischia di allungarsi. Perchè il Padova (che giocherà venerdì contro la Luparense ad Abano e la settimana successiva sfiderà il Campodarsego) vede slittare l’inizio del campionato, con il calendario ancora in alto mare. 

L’inizio del campionato di serie C, che era previsto per domenica 28 agosto, è slittata. L’udienza del Consiglio di stato relativa alla vicenda del Campobasso si terrà appena il 25 agosto. A quel punto, è arrivata una dura nota della Lega Pro: «Lega Pro ha pieno rispetto della giustizia - si legge nella nota - tuttavia evidenzia che il rinvio del campionato causa un gravissimo danno economico e reputazionale all’organizzazione e a tutti i club di serie C».

Fino all’ultima nota: «Il Presidente della Lega Pro, visto il decreto emesso in via cautelare dal Presidente del Consiglio di Stato, sentito il Consiglio Direttivo, dispone il rinvio, a data da destinarsi, del Primo Turno Eliminatorio di Coppa Italia Serie C e il rinvio della 1a giornata di andata del Campionato Serie C al 4 settembre 2022 anziché 28 agosto 2022. Si comunica che i calendari di ciascuna delle competizioni organizzate dalla Lega Pro saranno resi noti con successivi comunicati ufficiali».

Annuncia altre iniziative il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli, che afferma: «Questa vicenda pone la questione che dovrà essere affrontata col nuovo governo che scaturirà dalle elezioni del 25 settembre: dovrà essere richiesta una regolamentazione degli organi di giustizia che non penalizzi il prodotto calcio, le decisioni debbono essere calendarizzate affinché venga salvaguardato l’inizio dei campionati».

I commenti dei lettori