Cittadella, in ritiro per ultimi: a Lavarone dal 24 luglio

Altre società di categoria termineranno il raduno in quota quando gli uomini di Gorini saranno ancora in vacanza. I test al Tombolato e la festa in piazza

CITTADELLA. E anche quest’estate il Cittadella sarà l’ultima squadra a ripartire. Succedeva pure nelle scorse stagioni, ed era per certi versi naturale considerando che la squadra granata per cinque anni di fila ha disputato i playoff, terminando i propri impegni ufficiali più tardi delle altre.

Stavolta i playoff non ci sono stati, ma Perticone e compagni saliranno comunque in ritiro per ultimi, raggiungendo Lavarone il 24 luglio, per tornare in pianura il 6 agosto.

In attesa che si completi il lotto delle partecipanti al prossimo campionato di Serie B con la finale di ritorno fra Palermo e Padova, le 19 società sicure di essere al via hanno fissato date e sedi dei propri raduni. Ed è curioso notare che molte termineranno le proprie esperienze in quota quando gli uomini di Gorini ancora non saranno saliti.

Un buon numero di club si sposterà in altura già il 2 luglio: si tratta di Brescia (a Ronzone fino al 16 luglio), Como (stessi giorni, luogo da confermare), Frosinone (a Fiuggi fino al 28 luglio), Pisa (a Rovetta, col rientro da definire) e Venezia (a Pieve di Cadore, dal 2 o 3 al 21 luglio).

L’unica squadra che lascerà i confini italiani è il Genoa, che si sposterà Bad Haring, in Austria, dal 18 al 28 luglio. Quelle che partiranno per “penultime”, prima del Citta, sono Benevento (dall’11 al 30 luglio a Cascia) e il Sudtirol, che ha appena sostituto Javorcic in panchina, affidandosi a Zauli, ex tecnico della Juventus Under 23, e che salirà a Ridanna dal 10 al 22 luglio. Anche se i granata si muoveranno per ultimi, non c’è però il minimo dubbio sulla scelta: se c’è un aspetto su cui il Citta si è sempre mostrato più che all’altezza è la tenuta fisica.

Lo storico preparatore atletico Andrea Redigolo, il “prof” per tutti, non per niente è stato spesso corteggiato da altre società ed è una garanzia da questo punto di vista. Prima di raggiungere Lavarone, peraltro, ci saranno alcuni gironi di pre-ritiro dedicati ai test, svolti al Tombolato, con la festa in piazza assieme ai tifosi a precedere la partenza per il Trentino.

Già sicuro anche il nome del primo avversario ufficiale della prossima stagione, ovvero il Lecce, da affrontare al Via del Mare in Coppa Italia, molto probabilmente nel primo weekend di agosto (questo è quanto è possibile ricostruire in base alla nuova formula della manifestazione, che abbina le squadre in base alla posizione di classifica del campionato precedente).

Per quanto riguarda il calendario di Serie B, la Lega non ha invece ancora comunicato le date del sorteggio, ma si sa che comincerà il 13 agosto. Nel frattempo il mercato ancora non si è mosso, anche se è ormai certo l’arrivo sotto le mura dell’attaccante guineense Carlos Embalo, ex Palermo e Brescia, pronto a tornare in Italia dopo l’esperienza in Belgio, al Kas Eupen.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Bambino scomparso a Tambre: ecco il momento del salvataggio

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi