Contenuto riservato agli abbonati

Padova-Palermo, meno 5. Tutta la città ci crede: “Stavolta ce la facciamo”

Verso la finale playoff per la promozione in serie B. Andata domenica 5 giugno alle 21: si punta a un Euganeo con 11 mila spettatori. Curcio: «Il gol contro il Catanzaro? Quando l’arbitro è andato al Var pensavo lo annullasse»

PADOVA. Non è bastata una notte intera per smaltire l’adrenalina della partita forse più emozionante degli ultimi 10 anni del Padova. Non capita tutti i giorni di vincere con un gol allo scadere, su punizione e in rimonta, una semifinale playoff, e il destino per una volta benevolo ha voluto che questa partita si giocasse proprio nella serata in cui l’Euganeo tornava finalmente a riempirsi dopo due anni e passa di porte chiuse, restrizioni e un lento ritorno sugli spalti.

Video del giorno

Montalcino, il 'Sì' di Francesca Pascale e Paola Turci: "È una cosa meravigliosa"

Risotto integrale al limone con crudo di gamberi e pomodorini al timo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi