Coppa Italia di C, Padova pareggia con il Sudtirol: si deciderà tutto a Bolzano

Monaco in azione (foto Piran)

Le due grandi protagoniste della stagione danno vita a uno spettacolo poco entusiasmante allo stadio Euganeo, dimostrando di pensare soprattutto al campionato

PADOVA. La finale d’andata di Coppa Italia di Serie C tra Padova e Sudtirol termina 0-0, rimandando tutto alla sfida di ritorno del 6 aprile a Bolzano. Le due grandi protagoniste della stagione danno vita a uno spettacolo poco entusiasmante allo stadio Euganeo, dimostrando di pensare soprattutto al campionato. 

Oddo ha le scelte quasi obbligate, ma fa poco turnover confermando Jelenic e Chiricò in attacco al fianco di Cissè. Cambia molto di più, invece, il tecnico del

Sudtirol che presenta nove undicesimi diversi rispetto alla formazione scesa in campo domenica scorsa contro il Mantova.

Il primo tempo non è particolarmente scintillante, gli ospiti si difendono con ordine ma è il Padova a provare a fare la partita. L’occasione migliore capita al

41’ sui piedi di Cissè che calcia sul portiere in uscita. Un po’ meglio la ripresa, nella quale i biancoscudati mostrano di crederci di più e in un paio di occasioni sfiorano il

vantaggio con Jelenic e Della Latta. Ma il Sudtirol si conferma difesa di ferro, strappa il pareggio e rimanda il verdetto alla gara di ritorno. 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Funerale Del Vecchio, gli abbracci della famiglia e la partenza della salma tra gli applausi

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi