Effetto-Oddo sul Padova: dopo due pareggi arriva la vittoria. E la Pro Sesto va ko

Finisce 2 – 1 con gol di Ronaldo e Bifulco. Domenica prossima altra partita in casa contro Feralpi Salò

PADOVA. Comincia con il piede giusto l’avventura di Massimo Oddo allo stadio Euganeo. Il Padova, dopo due pareggi consecutivi, torna alla vittoria piegando 2-1 la Pro Sesto grazie ai gol nel primo tempo di Ronaldo e Bifulco. I biancoscudati si portano così temporaneamente a meno 7 dal Sudtirol impegnato nel tardo pomeriggio a Piacenza.

Oddo riparte sul solco di Pavanel, con l’unica novità rappresentata dal rilancio di Busellato a centrocampo. Ma è una novità che dura 3’ visto che il mediano si fa male al primo scatto e viene sostituito da Saber. Il Padova impatta bene la gara e al 20’ passa in vantaggio grazie al calcio di rigore procurato da Bifulco e realizzato da Ronaldo. E sono ancora loro due i protagonisti del raddoppio al 31’, con il capitano che lancia in profondità per Bifulco bravissimo a controllare al volo e superare l’uscita del portiere con un delizioso “scavetto”. È un Padova che piace molto quello del primo tempo, per intensità di manovra e azioni palla a terra. L’imperativo nella ripresa è quello di chiudere subito la gara, ma i biancoscudati sprecano troppo (clamoroso un errore di Jelenic a porta vuota) e così al 32’ la Pro Sesto torna in partita con il gol su punizione di Cerretelli.

Si preannuncia un finale di sofferenza ma due minuti più tardi gli ospiti rimangono in 10 per l’espulsione di Pecorini per fallo da ultimo uomo su Jelenic. Finisce quindi 2-1 con il Padova che tornerà in campo ancora in casa domenica prossima contro la Feralpi Salò.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

L'ultimo saluto a Piero Angela, l'arrivo del feretro in Campidoglio

Focaccia con filetti di tonno, cipolla rossa e olive

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi