In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
scherma: sciabola

Carlotta Fusetti è terza a Segovia nella prima tappa di Coppa del Mondo U20

D.Z.
1 minuto di lettura

SEGOVIA (Spagna)

Le pedane di Segovia regalano la gioia del terzo gradino del podio a Carlotta Fusetti, in quella che era la prima tappa del 2022 della Coppa del Mondo Under 20 di sciabola femminile.

La portacolori del Petrarca Scherma torna così dalla Spagna con una splendida medaglia di bronzo individuale. Carlotta veniva da un prolungato stop agonistico e alla prima occasione utile ha ritrovato la sua condizione ottimale: la diciassettenne padovana si è arresa solo in semifinale (15-11) alla statunitense Siobhan Sullivan, poi vincitrice. Carlotta, che ha diviso il terzo posto con l’ungherese Dorottya Beviz, aveva conquistato la certezza di un posto sul podio superando nei quarti, con il punteggio di 15-13, un’altra atleta a stelle e strisce, Magda Skarbonkiewicz, mentre in precedenza aveva avuto ragione ancora di un’avversaria americana, Kaitlyn Pak.

Non è tutto per la famiglia Fusetti: la sorella Benedetta, in forza alle Fiamme Gialle e pure lei allenata dal maestro Alberto Pellegrini, ottiene un ottimo piazzamento nella stessa manifestazione, conquistando il nono posto. Ha poi gareggiato nella prova a squadre: anche qui una bella prova che ha permesso al quartetto azzurro di ottenere la sesta posizione in questa tappa della Coppa del Mondo. Con loro c’era anche Lucia Stefanello, portacolori della Padova Scherma, che, nella gara individuale, si è fermata a un passo dalla finale a otto, terminando al 16° posto, costretta a fare i conti agli ottavi con la già citata Sullivan. —



I commenti dei lettori