La Fipav rinvia due giornate Stop sui parquet del Veneto

La Federvolley ha provato ad andare avanti con i campionati nazionali di Serie B, ma ora fa un passo indietro, a fronte dei 149 rinvii dell’ultimo weekend (9 dei quali coinvolgevano squadre padovane). «Valutata la situazione dell’attività sportiva in considerazione delle difficoltà causate dal perdurare dell’attuale contesto pandemico», si legge nella nota federale, «si stabilisce il rinvio delle prossime due giornate, programmate per il 16 e 23 gennaio. In questo arco di tempo saranno sospese le amichevoli e l’attività torneistica, mentre le società potranno continuare ad allenarsi regolarmente». Una decisione che, in generale, trova il plauso dei tesserati. «Una scelta corretta e inevitabile», commenta ad esempio Lorenzo Amaducci, tecnico dell’Alia Aduna Padova Women. «Anzi, forse non basterà la sospensione di 15 giorni. Il campionato dovrebbe finire il 29 marzo e quindi credo che ci sia la possibilità di riprendere con tranquillità dopo lo stop». La Fipav veneta aveva anticipato di un giorno la decisione, sospendendo i tornei dalla C in giù. E lo stesso fa il basket, con la sospensione dei campionati dalla C Gold a scendere: si riparte il 31 gennaio (di fatto prolungando lo stop di due settimane). – D.Z.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

A Gardaland apre Jumanji la nuova attrazione che fa l'occhio all'archeologia. L'anteprima

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi