Agli italiani U23 di Cagliari Lorenzi e Ricci sul podio Maria fa il bis a squadre

PADOVA

Ottime notizie per la scherma patavina da Cagliari, dagli italiani U23. Partendo dalle prove individuali, la Comini ha piazzato due atlete sul podio, entrambe nella gara di fioretto femminile: Margherita Lorenzi, che ha recentemente fatto il suo ingresso nelle Fiamme Gialle, e Marta Ricci, in forza al Centro Sportivo Esercito. Giunte in scioltezza ai quarti, le due ragazze si sono successivamente scontrate in una semifinale che ha visto prevalere Lorenzi per 15-8. Con lo stesso punteggio Margherita si è poi arresa in finale ad Anna Cristino (Carabinieri), ottenendo uno splendido argento. Nella prova a squadre miste, medaglia d’argento per Marta Ricci e Matteo Panazzolo con la rappresentativa dell’Esercito. Dodicesima la Comini, che poi si è classificata 41ª nella prova a squadre miste di spada. In casa Petrarca Scherma, sesta piazza nella sciabola maschile per Alberto Nigri e settima per la sua compagna di squadra Carlotta Fusetti nella sciabola femminile. Il Petrarca si è poi fermato ai piedi del podio nella prova a squadre miste della stessa arma, terminata al quarto posto. Si è invece conclusa col 23° posto la gara di Maddalena Vestidello (Padova Scherma), uscita nella prima diretta per mano di Manuela Spica (Frascati), che ha vinto per 15-12. —


Video del giorno

Quirinale, ecco cosa diceva Elisabetta Casellati nel 2011 su Berlusconi e il caso Ruby

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi