Marcia, cadetti e ragazzi Padova conquista il trofeo regionale

ABANO TERME

È Padova a conquistare l’edizione 2021 del Trofeo Promozionale Regionale di Marcia. Il verdetto arriva dalla pista dello stadio di Monteortone, ad Abano, dove la rappresentativa patavina ha fatto sua la seconda tappa della rassegna dedicata alle categorie cadetti e ragazzi.


Padova, con 663 punti totali, ha confermato la leadership stagionale già emersa con i risultati della prima prova, disputata il 10 luglio sulle strade di Mira. Alle sue spalle, Treviso (493), terza Venezia (291). Un centinaio gli atleti scesi in pista nella manifestazione organizzata dalla Vis Abano. A livello assoluto, sulla distanza dei 5.000 metri, si registrano i successi del trentino Aldo Andrei (Valsugana), in 21’13”1, davanti a Marco Franchin (Vis Abano, 26’55”1), e di Annachiara Paternicò (Assindustria Sport), in 23’55”5. Fra gli allievi si sono imposti l’emiliano Cristian Serra (Montanari Gruzza), in 24’50”2, con Giulio Bellin (Fiamme Oro), terzo in 27’25”7, e Martina Nacchi (Fiamme Oro), in 27’35”7, con Maddalena Destro (Assindustria Sport) terza in 29’27”8. Bardolino ha invece incoronato i campioni veneti dei 10 chilometri su strada: lungo le sponde del lago di Garda il titolo regionale assoluto maschile è andato a Riccardo Martellato (Assindustria Sport). Il padovano ha corso in 31’46”, giungendo secondo nella gara vinta dal keniano Ismael Chelanga Kalale (31’08”). Per Martellato, che ha preceduto Marco Fontana Granotto (Insieme Verona), anche il titolo regionale promesse e la soddisfazione di essersi messo in evidenza in una gara che ha coinvolto 483 runners. La trevigiana Eleonora Lot ha invece dominato la prova femminile in 37’29”.

Intanto, il vicedirettore tecnico per le squadre giovanili azzurre Antonio Andreozzi ha comunicato i nomi dei convocati per il raduno giovanile di Grosseto, in programma dal 30 ottobre al 1° novembre. Sono 84 gli atleti selezionati in Italia, di cui 45 uomini e 39 donne. Fra loro il velocista Alessio Faggin (Fiamme Oro) e la lanciatrice Tarè Miriam Bergamo (Assindustria Sport). Lo sguardo è rivolto agli appuntamenti della prossima stagione, che proporrà gli Europei under 18 di Gerusalemme (Israele, 4-7 luglio 2022) e i Mondiali under 20 di Cali (Colombia, 2-7 agosto 2022). —

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Val d'Ega imbiancata: le ferite ricucite di Vaia

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi