Padova, le sorelle prodigio della scherma: un altro titolo in casa Fusetti

Le quattro sorelle Fusetti: da sinistra, Benedetta, Vittoria, Diletta e Carlotta

Dopo Benedetta e Carlotta, stavolta è Vittoria a laurearsi campionessa italiana under 14 con il Petrarca 

PADOVA. Sono cinque i titoli Under14 vinti negli ultimi anni dalle sorelle Fusetti. Dopo il successo di Benedetta nel 2015 e il triplete di Carlotta prima della pandemia, è arrivato il turno delle gemelle classe 2009 Diletta e Vittoria. Ieri, nell’ottava giornata di gare del 57° Gran Premio Giovanissimi «Renzo Nostini» - Trofeo Kinder Joy of Moving al Playhall di Riccione, Vittoria Fusetti del Petrarca Scherma si è laureata campionessa italiana della categoria Giovanissime di sciabola, al termine di una finale vinta in rimonta con Vittoria Mocci dell’Accademia d’Armi Musumeci Greco.

Partita sotto 5-1 e poi 8-3, la padovana è riuscita a rimontare e chiudere il match sul 10-9. In semifinale era arrivato il successo su Francesca Stirpe (Etruria Scherma) per 10-6. Dopo un ottimo girone eliminatorio e la terza testa di serie del seeding dell’eliminazione diretta, si era fermata invece negli ottavi di finale la gara della gemella di Vittoria, Diletta, sconfitta per 10-5 dalla frascatana Ludovica Rossetti.

«Ero molto emozionata prima della finale e ho iniziato male - ha spiegato Vittoria Fusetti a fine incontro - ma non ho mollato e anche grazie ai consigli del mio maestro sono riuscita a rientrare nel match e a vincere. La dedica va alle mie sorelle, ai miei genitori e ovviamente al mio maestro».

«Nell’ultima gara disputata - racconta il Maestro Alberto Pellegrini - Vittoria aveva perso in finale proprio da Vittoria Mocci e forse all’inizio di questa finale si è portata dietro quel match, poi è riuscita a cambiare atteggiamento e a vincere. Dopo i tanti stravolgimenti dovuti alla pandemia e un anno passato all’Antoniana Scherma di Mauro Numa, siamo felici di essere rientrati al Petrarca e di poter riprendere l’attività in sala e in gara». Nell’altra gara di giornata, la spada Ragazzi, successo di Nicolò Sonnessa di Forlì. Buona la prestazione di Alvise Balasso di VeronaScherma che ha concluso la giornata al quinto posto. Il successo di Vittoria Fusetti conferma la leadership del Veneto nel medagliere per Regioni: 15 sono le medaglie totali, con 5 ori, due in più rispetto a Toscana e Lazio che occupano il secondo e terzo posto. La giornata di oggi sarà dedicata ai più piccoli con le gare di Spada maschile Maschietti e di Sciabola femminile Bambine.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Il primo Airbus A340 atterra in Antartide, l'impresa epocale della Hi Fly apre la via del turismo

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi