Il Padova torna alla vittoria: 2 a 1 contro il Trento (con brivido finale)

Mischia in area rischiosissima si conclude con un nulla di fatto: i biancoscudati salgono a 22 punti. E mercoledì si gioca in casa dalla Pro Sesto

PADOVA. Il Padova torna alla vittoria e scatta in testa alla classifica, approfittando del pareggio del Sudtirol. I biancoscudati, adesso, hanno quattro punti di vantaggio sugli altoatesini che devono comunque ancora recuperare una partita.

Vittoria meritata quella dei biancoscudati anche se con qualche brivido nel finale, visto che dopo aver condotto per 90’ subiscono il ritorno del Trento che rientra in partita nel recupero, segna il 2-1 e all’ultima azione sfiora anche un clamoroso pareggio.

Padova che era passato in vantaggio al 3’ con un calcio di punizione di Chiricò che fa esplodere uno stadio Euganeo finalmente ravvivato da più di 2.400 spettatori. Nella ripresa al 16’ Ronaldo segna il raddoppio, sfruttando un’indecisione del portiere avversario, il Padova resta in controllo fino al primo minuto di recupero quando Carini trova la zampata che accorcia le distanze.

Nel finale una mischia in area biancoscudata fa venire i brividi ai tifosi ma si conclude con un nulla di fatto. Il Padova sale a 22 punti e mercoledì è atteso al turno infrasettimanale in casa della Pro Sesto.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Mapelli, rettrice dell'università di Padova: ecco i due nostri progettti in area Piovego

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi