Separazione ufficiale tra Lupo e Nicolai

Dopo dieci anni, 105 appuntamenti internazionali, una medaglia olimpica, tre titoli continentali, tre titoli nazionali, 22 podi nel world tour (3 primi posti, 9 secondi, 10 terzi posti) si separano le strade di Daniele Lupo e Paolo Nicolai. Come anticipato da La Stampa nei giorni scorsi, la coppia dei record e più vincente della storia del beach volley italiano, dunque, volta pagina.

I due atleti dell'Aeronautica Militare hanno disputato il loro ultimo torneo in coppia a Cagliari dove sono stati impegnati nelle Sardinia Beach Finals chiudendo la loro invidiabile carriera assieme al quarto posto. Da quel lontano aprile del 2011 quando esordirono all’Open di Brasilia, Daniele e Paolo si sono resi protagonisti di un’incredibile serie di successi e soddisfazioni: primi italiani a vincere un torneo del World Tour, a vincere un titolo Europeo maschile, a conquistare una medaglia olimpica (argento a Rio), a partecipare a tre Olimpiadi, a conquistare la posizione n° 1 del ranking mondiale.


«Non è stato facile prendere questa decisione, ma come in ogni rapporto lavorativo che si rispetti, dopo tanti anni assieme abbiamo sentito l’esigenza di provare qualcosa di nuovo», ha commentato Nicolai. «Quello con Paolo è stato un bel viaggio, siamo cresciuti assieme come atleti e come uomini. Il nostro è stato un progetto che è risultato essere valido - le parole di Lupo - Ovvio che dopo tanti anni mi dispiace, ma andiamo oltre perché abbiamo davanti a noi nuove sfide. Auguro a Paolo le migliori fortune». —

Video del giorno

Strage Salvemini, 31 anni dopo: il corteo dei mille studenti

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi