Cittadella, contro la Spal arriva un arbitro donna

CITTADELLA

Prima volta per una donna arbitro allo stadio Tombolato. Si tratta di Maria Sole Ferrieri Caputi, chiamata a dirigere domenica sera la sfida tra Cittadella e Spal, un match clou nonostante la Spal sia ferma a 8 punti (4 meno del Citta).


Livornese, classe 1990, Ferrieri Caputi fa parte della Can C (dopo cinque stagioni trascorse fra i dilettanti) ed è anche un fischietto internazionale. Sarà la seconda della storia in una gara di Serie B.

Prima di lei, lo scorso maggio, la campana Maria Marotta è entrata negli annali come prima donna chiamata ad arbitrare in B (Reggina-Frosinone). Ferrieri Caputi, nella vita ricercatrice alla fondazione Adapt e dottoranda all'università di Bergamo, è il quarto arbitro donna di sempre a calcare i campi di un campionato professionistico italiano. Ad assisterla ci saranno a Cittadella Giallatini e De Meo, mentre Ricci sarà il quarto uomo. Mariani e Galetto sono rispettivamente Var e Avar. —

D.Z.

Video del giorno

Val d'Ega imbiancata: le ferite ricucite di Vaia

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi