Ibrahimovic è pronto al rientro Giroud: «Con lui ci divertiremo»

Inizia il conto alla rovescia per rivedere Zlatan Ibrahimovic in campo. L’attaccante del Milan nei prossimi giorni, forse già oggi, tornerà ad allenarsi in gruppo. Non è esclusa una convocazione già per la sfida di domenica contro il Verona a San Siro ma nel mirino dello svedese c’è il Porto nel match di Champions League di martedì 19. I tifosi rossoneri attendono speranzosi. L’unico assaggio, ormai un mese fa, è valso vittoria e gol contro la Lazio a San Siro. Zlatan non ha voluto affrettare i tempi di recupero, sta ascoltando il suo corpo e spera di rientrare per non dover più fermarsi. Lo spera anche Stefano Pioli che deve fare i conti con l’ennesimo stop in attacco: Junior Messias – che ha esordito solo una settimana fa nel match di Bergamo contro l’Atalanta – non sarà disposizione per le prossime tre settimane per una lesione al muscolo retto femorale della coscia sinistra. Sembra invece recuperato il francese Olivier Giroud. Che dice: «Ibrahimovic è un professionista eccezionale. Non vedo l’ora di giocare al suo fianco, penso che ci divertiremo e vogliamo vincere qualcosa con il Milan e con Zlatan sarà più facile».

Video del giorno

Mapelli, rettrice dell'università di Padova: ecco i due nostri progettti in area Piovego

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi