Sprint vincente di Elia Menegale dopo un testa a testa fra padovani

A fine stagione taglia il traguardo il 22enne di S.Martino seguito da Filippo Stocco Piazzamenti per i mini-atleti della provincia come Savino, Scarso e i giovanissimi

San Vito al Tagliamento

Gli Elite-U23 sono stati impegnati sabato a San Vito al Tagliamento, nel Pordenonese, ma per gli appassionati è stato come ritrovarsi tra il Brenta e il Bacchiglione. A imporre il proprio sprint vincente nella volata a ranghi compatti che ha deciso l'82ª edizione della Coppa San Vito, infatti, è stato il padovano Elia Menegale (Zalf Euromobil Désirée Fior).


Il 22enne di San Martino di Lupari, cresciuto tra le fila del Vc Tombolo, al termine di una gara tirata e molto combattuta, ha preceduto un altro padovano, Filippo Stocco (Sissio Team), anche lui uscito dal vivaio della formazione di Tombolo, mentre al quarto posto ha chiuso Marco Cao (Work Service) e in ottava piazza Mattia Garzara (Cycling Team Friuli).

MENEGALE LA GIOIA PER LA VITTORIA

Per Menegale si tratta della prima vittoria stagionale dopo due secondi e un quinto posto. «Sono felicissimo per questa vittoria che aspettavo da tanto tempo e che, finalmente, mi premia per i tanti sforzi fatti negli ultimi anni. In quest'anno trascorso alla Zalf ho fatto degli importanti passi in avanti e la vittoria di oggi è un pò il frutto della mia crescita» ha commentato con il sorriso sulle labbra Elia Menegale. Poi ha aggiunto: «Voglio ringraziare tutta la squadra che, anche oggi, ha corso in maniera perfetta e mi ha pilotato sino agli ultimi 200 metri. Questo successo è per tutti i miei compagni di squadra e per i miei direttori sportivi che mi sono sempre stati vicino e mi hanno aiutato a crescere».

GLI ALTRI PIAZZAMENTI

Si è chiuso un fine settimana che ha regalato soddisfazioni agli atleti padovani nelle categorie giovanili. Tra gli juniores, Federico Savino (Work Service) ha conquistato la terza piazza sul traguardo della 57ª Coppa 29 Martiri di Figline di Prato. Ancora un secondo posto per Andrea Scarso (Sc Padovani) che, a Maserada sul Piave, è stato costretto a inchinarsi allo sprint vincente di Andrea Tortella (Team Petrucci) nella prova allievi. Gli esordienti impegnati ad Asolo (Treviso) hanno applaudito il successo del ragazzo di casa Jacopo Rosato (Postumia 73); quarto posto per Matteo Sanarini (Scuola Cicl. Vo’).

GIOVANISSIMI A TEOLO

Sabato i giovanissimi sono stati protagonisti della prima edizione del Gp Polo disputato a Teolo con la regia organizzativa della Sc Padovani. A festeggiare sono stati i mini-ciclisti della Acd Monselice che ha preceduto il Gs Saccolongo e l'Us Csi Rubano. I vincitori: G1M: 1° Ismaele Meja (Gs Fiumicello); G1F: 1ª Emma Bembo (Industrial Forniture Moro); G2M: 1° Eros Bertolin (Pedale Sanvitese); G2F: 1ª Sofia Bottaro (Monselice); G3M: 1° Santiago Bembo (Industrial Forniture Moro); G3F: 1ª Sofia Scarabello (Us Csi Rubano); G4M: 1° Luca Fontana (Gc Sossano); G4F: 1ª Denisa Musato (Gs Lagunare); G5M: 1° Mattia Daniele (Sc Padovani); G5F: 1ª Giada Barbiero (Libertas Scorzè); G6M: 1° Flori Hamzi (Monselice); G6F: 1ª Maddalena Pascut (La Termopiave). —





2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Mapelli, rettrice dell'università di Padova: ecco i due nostri progettti in area Piovego

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi