Calcio Padova: Santini squalificato per 10 giornate per insulti razzisti

Claudio Santini

La sentenza del Tribunale federale nei confronti dell’attaccante, per aver offeso il giocatore Shaka Mawuli della Sambenedettese

PADOVA. Una tegola improvvisa si abbatte sul Padova. L’attaccante Claudio Santini è stato punito con una squalifica di 10 giornate da scontare in gare ufficiali per aver rivolto insulti razzisti all’indirizzo del calciatore Shaka Mawuli in occasione di Sambenedettese-Padova, match valevole per il diciannovesimo turno del campionato di Serie C disputato lo scorso 17 gennaio.

A deciderlo è stato il Tribunale Federale Nazionale presieduto da Nicola Durante, che ha accolto il deferimento del Procuratore Federale infliggendo la sanzione al calciatore biancoscudato.

Il caso era scoppiato il giorno dopo la partita, quando il direttore generale della Sambenedettese, Giovanni Improta, aveva denunciato pubblicamente l’accaduto, nonostante l’arbitro non avesse segnalato nulla nel proprio referto. Ma tanto è bastato alla procura per aprire un’indagine, che dopo cinque mesi ha emesso questa durissima sanzione.

Video del giorno

Roma, stazione Termini: poliziotto spara alle gambe di un sospetto durante un fermo

Gelato vegan al latte di cocco e ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi