Uno a uno nel derby con il Venezia, il Cittadella chiude al sesto posto e se la vedrà con il Brescia

Bocalon e Adorni (foto Piran) 

Pari al Tombolato nell’ultimo turno della regular season di serie B: ora i playoff promozione

CITTADELLA. Il Cittadella chiude al sesto posto la regular season del campionato di serie B, posizione che vale comunque l’accesso ai play off. Finisce 1-1 il derby contro il Venezia al Tombolato, per effetto delle reti, una per tempo, di Bocalon e Baldini. Ai playoff, il Venezia giocherà con il Chievo Verona e il Cittadella con il Brescia, entrambe in casa.

Al 9’ c’è la prima occasione per il Venezia; Bjarkason va via sulla sinistra resistendo ad Adorni, il portiere del Cittadella Kastrati chiude lo specchio della porta e salva il risultato. Cinque minuti dopo il Venezia rischia, dopo una palla persa a centrocampo di Dezi, contropiede di Tsadjout, passaggio a Ogunseye, il tiro è respinto da Pomini. La partita è in equilibrio, spezzato al 33’ da Bocalon; Dezi lancia a rete l’attaccante, che d’esterno destro batte in uscita Kastrati. E con questo risultato si va al riposo.

Nella ripresa, il Cittadella parte subito forte e al 5’ Baldini trova il pareggio con una staffilata dal limite dell’area: imparabile per Pomini. Dopo l’intervallo la gara è più vibrante e al 14’ il Venezia va vicino al raddoppio; tiro da fuori di Aramu, Kastrati respinge, la palla arriva sui piedi di Bocalon ma sbaglia un tap-in che pareva comodo. Al 72’, invece, è il Cittadella a essere molto pericoloso, con una staffilata dalla lunga distanza di Cassandro finita sulla trasversa. A tre minuti dalla fine ci prova Aramu su punzione, la sfera è lontana di poco dal palo. 

Video del giorno

Cumuli di immondizia e rifiuti ingombranti abbandonati all'Arcella

Gelato vegan al latte di cocco e ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi