LE PAGELLE

6 HALLFREDSSON In campo per mettere ordine a un centrocampo generoso ma confusionario nella ripresa.

6.5 SABER Il cuore, il suo grande cuore, non marca visita neanche stavolta. A volte sembrerà un po’ grezzo, ma la fame che ci mette avrebbe meritato il premio promozione. Ma è la stessa fame che lo spingerà a dar tutto anche ai playoff.


6 CHIRICO’ A volte è egoista, altre un po’ pigro quando perde palla. Ma resta l’unico elemento in grado di inventare sempre qualcosa, anche dal nulla.

6 FIRENZE Rimesso in campo nel suo ruolo da trequartista regala qualche spunto nel finale di partita.

5.5 BIASCI Una grande voglia di lasciare il segno che si esaurisce su quell’occasione sfumata in avvio. Non sempre trova l'intesa giusta con i compagni.

6 PAPONI In crescita, guadagnerebbe un rigore per un fallo di mano che l’arbitro non vede.

5.5 BIFULCO La buona notizia è che sembra stia tornando su buoni livelli dopo l’infortunio che l’ha tenuto fuori per più di un mese nel momento decisivo della stagione. La cattiva è che gli manca ancora cattiveria quando arriva in area.

6 NICASTRO Aiuta la squadra nell’ultimo sforzo che porta al gol.

Patate novelle croccanti con asparagi saltati, uova barzotte e dressing allo yogurt e senape

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi