Perugia rimonta la Triestina nel finale, Sudtirol vince facile

PADOVA

Per mezz’ora il sogno biancoscudato è stato più vicino, quasi a portata di mano, magari da poterlo agguantare già domenica prossima in casa del Modena. E invece, proprio sul più bello, si è dovuti tornare con i piedi per terra.


La mezz’ora è quella trascorsa dal gol di Chiricò che al 16’ della ripresa ha sbloccato il risultato all’Euganeo, al centro di Minesso, che proprio al 90’ ha regalato al Perugia tre punti soffertissimi, in rimonta, sulla Triestina. Si perché, proprio pochi minuti prima del rigore realizzato dai biancosudati, allo stadio “Curi” la Triestina si era portata in vantaggio grazie a Litteri. Proprio lui, l’ex che l’anno scorso non ha lasciato il segno in biancoscudato, il centravanti che a detta di Mandorlini avrebbe ammesso il tocco con la mano di Gomez il sabato di Pasqua.

Il Padova per più di metà ripresa è stato virtualmente a più sei sul Perugia. Poi, improvvisamente, gli alabardati si sono sciolti e hanno incassato l’uno-due decisivo a ridosso del novantesimo. Prima Murano all’86’ ha schiacciato in rete di testa il suo dodicesimo gol stagionale. Quindi il decisivo vantaggio di un altro ex come Minesso. Il Perugia non molla e resta al terzo posto a meno tre dalla capolista.

Una lunghezza più su c’è ancora il Sudtirol che non ha dovuto sudare più di tanto per piegare la resistenza di una Virtus Verona crollata nelle ultime giornate. A Bolzano è finita 2-0 per i padroni di casa, grazie alle reti di Rover e Fischnaller. Ora, soltanto una cosa è certa: la squadra che sarà promossa festeggerà sul campo e non davanti alla tv, come era successo al Padova tre anni fa. La prossima giornata sarà infatti l’ultima con orari sfalsati, visto che gli ultimi due turni si giocheranno in contemporanea. Non saranno soltanto gli orari ma anche i giorni sfalsati. Aprirà il weekend il Perugia, impegnato sabato alle 17:30 sul campo del Ravenna. Domenica il Padova sarà di scena alla stessa ora a Modena, mentre il posticipo vedrà il Sudtiorl giocare lunedì alle 21 in casa della Triestina. —



Patate novelle croccanti con asparagi saltati, uova barzotte e dressing allo yogurt e senape

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi