Dopo la serie Netflix, il trionfo delle scarpe pantera Air Jordan

IL REPORT

Secondo la classifica del report annuale Lyst, la piattaforma di ricerche di moda con un’utenza ormai di cento milioni di utenti l’anno, la sneaker più venduta nel 2020 è stata la Air Jordan 13 Retro Flint.


Il successo di questa scarpa sportiva ha molte interpretazioni, ma la più credibile è la complicità della serie tv Netflix dedicata a Michael Jordan, “The Last Dance”.

Le ricerche del modello Air Jordan sulla piattaforma Lyst, dopo solo quattro settimane dal rilascio, sono aumentate del 169% decretando ben 40.000 vendite nel suo primo mese sul mercato, avvenuto al termine della serie tv, diventando così la sneaker più venduta nella storia di StockX, sito leader nel mercato della rivendita di marchi di lusso.

Perchè le scarpe, infatti, vengono acquistate per essere indossate, ma anche come investimento, che a volte produce un guadagno del 3000%. La scarpa, ispirata all’occhio della pantera Michael Jordan (era soprannominato anche Black cat) fa la sua prima apparizione alla fine degli anni ‘90 e l’impatto è subito potente, grazie al design e al logo-ologramma che richiama l’occhio, appunto, della pantera. Questo modello di AJ13 del 2020 è la riproduzione fedele del modello vintage: riporta la soletta sagomata come l’originale, in modo tale da garantire vestibilità e sensazione di “pronte per il gioco” e la combinazione di vera pelle, pelle sintetica e tessuto assicurano resistenza e comfort. Lo stesso modello fu indossato da un fan d’eccezione: Denzel Washington nel film “He got game” di Spike Lee. —

Martina Masiero

Merluzzo al vapore al pomodoro e taggiasche, farro, cime di rapa alle mandorle

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi