Il Napoli va ko Premiato il catenaccio degli olandesi

Dici Olanda e pensi al bel gioco. Invece l’AZ Alkmaar sbanca il San Paolo, nel primo turno del girone di Europa League, utilizzando in maniera scientifica un italianissimo catenaccio che blocca il Napoli e frutta i tre punti agli avversari. Gli ospiti, arroccati nella loro area di rigore, piazzano un solo contropiede al 56’ e realizzano il gol del successo con De Wit. Il tecnico degli olandesi Slot ha studiato bene la partita, conscio che agli azzurri non bisogna lasciare spazi.

L’AZ Alkmaar chiarisce subito quali siano le sue intenzioni. Slot piazza sin dall’inizio tutti e undici gli uomini dietro la linea della palla, dando vita a un molto poco olandese catenaccio. Il Napoli tenta di scardinare in tutti i modi il bunker costruito dagli avversari, ma nel primo tempo crea una sola vera occasione da gol, fallita da Mertens e, nella ripresa, è Osimhen ad andare due volte vicino alla conclusione decisiva, ma il portiere dell’AZ non corre eccessivi pericoli. —


Focaccia integrale alla farina di lenticchie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi