Nel’anticipo con l’Arcella primo successo del Castelbaldo

CASTELBALDO

Missione compiuta. Il Castelbaldomasi di Nicola Corestini raccoglie il primo successo in campionato liquidando 5-2 l'Abano. Equilibrio nel primo tempo, con un botta e risposta, mentre nella ripresa le Tigri prendono il largo e azzannano la partita. Quota sei agganciata, mentre l'Abano di mister Bacchin resta a zero.


Padroni di casa avanti al 26' con Gusella, bravo a guidare l'azione e a battere Morandi con un fendente da dentro l'area. La reazione ospite non si fa attendere: Ferrarese calcia al volo e batte l'incolpevole Xhani per il punto dell'1-1 (28'). Prima frazione che va in archivio sul risultato di parità. Nella ripresa il Castelbaldomasi spinge sull'acceleratore e, prima del 5' st, trova un micidiale uno/due che stende l'Abano. Prima Capato è chirurgico, poi è la volta di Giordani, bravo a freddare Giordani . Le Tigri segnano ancora al 35' st, grazie a Colman Castro che insacca di testa da corner. I neroverdi hanno un sussulto d'orgoglio, trovano il 2-4 con la zampata di Ongaro al 43' st, bravo ad anticipare l'uscita di Xhani, ma soccombono ancora a causa della sgroppata solitaria di Giordani che si invola verso la porta avversaria, salta Giordani e chiude i giochi. —

LORENZO ALUIGI

Patate novelle croccanti con asparagi saltati, uova barzotte e dressing allo yogurt e senape

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi