Le Lady Granata gestiranno il Centro sportivo di Tombolo

TOMBOLO

Importante novità per le Lady Granata Cittadella: la società, che ha la prima squadra in Serie B, si è aggiudicata la gara per la gestione del Centro sportivo di Tombolo. «Questo è solo l’inizio del percorso che vogliamo intraprendere», dichiara il direttore generale Alessandro Nurzia, «contiamo di diventare stabilmente il punto di riferimento del calcio femminile del Nord Est». L’obiettivo è di potenziare ogni aspetto del calcio femminile, dove si contano già oltre 120 atlete e sei squadre che coprono tutta la filiera del settore giovanile. «Il progetto è nato in vista della crescita esponenziale del movimento in Italia. Questo progetto punta a offrire un servizio ai massimi livelli di fruibilità e sicurezza per tutte le fasce d’età». Nei piani della società, gestire il Centro sportivo di Tombolo consentirà anche di colorare di granata il mondo del sociale, coinvolgendo associazioni locali e promuovendo iniziative benefiche. La struttura contempla un campo da calcio a 11 in erba e uno in sintetico, uno da calciotto in sintetico, 2 campi da calcetto/tennis di cui uno coperto, uno da basket, uno da beach volley e il bar. Previsti gli inserimenti di un campo da padel, la palestra coperta, una sala polivalente e due campi di allenamento.—


D.Z.

Video del giorno

Tamberi medagliato: "Cari padovani, cari veneti, un pezzetto è anche vostro"

Frittata con farina di ceci e zucchine

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi