In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

La Serie D riparte dall’11 marzo previsti tre turni infrasettimanali

Giovanni Monforte
1 minuto di lettura

PADOVA. La Serie D rimarrà ferma anche domenica, 8 marzo. Ma finalmente sono state fissate le date dei recuperi, in programma anche tre turni infrasettimanali. Confermata, invece, la ripresa dell’attività nei campionati dei dilettanti. Ma domenica si giocherà a porte chiuse.

Ecco il quadro aggiornato della ripresa dell’attività nel mondo del calcio. Il girone C della Serie D rimarrà a riposo anche domenica, sulla base dell’ultimo decreto governativo. In tutto, dunque, saranno quattro i turni da recuperare in D. Si parte mercoledì 11 marzo, quando verranno giocate le partite non disputate lo scorso 23 febbraio e valide per la 28ª giornata. Il programma prevede Este – Mestre e il derby Luparense - Campodarsego. Domenica 15 marzo sarà cancellata la prevista sosta di campionato e verrà recuperata la 29ª giornata, non disputata il primo marzo. La sosta di campionato era stata prevista per la concomitanza con la Viareggio Cup. Per questo è stata concessa la facoltà alle squadre con giocatori convocati nella Rappresentativa di Serie D di chiedere un posticipo del recupero. Mercoledì 25 marzo si proseguirà con i recuperi delle partite della 30ª giornata. Infine, mercoledì 1° aprile si recupereranno le partite che non saranno giocate domenica prossima.

Quanto ai campionati dilettantistici veneti, dall’Eccellenza in giù è confermata la ripresa dell’attività già il prossimo weekend. Domenica 8 marzo si giocherà su tutti i campi, ma nel rispetto dei provvedimenti previsti per il Coronavirus le partite saranno rigorosamente a porte chiuse. I campionati riprenderanno da dove si erano interrotti. Si giocheranno, dunque, le partite della 23ª giornata, l’ottava di ritorno. Ieri, intanto, anche la Delegazione di Padova ha ufficializzato le date dei recuperi nei campionati di sua pertinenza. La Seconda Categoria (gironi I, L e M) e la Terza Categoria si uniformeranno ai tornei maggiori, ricominciando a giocare a porte chiuse da domenica.

Previsto il turno aggiuntivo a Pasquetta (13 aprile), con la possibilità di anticipare o posticipare la gara entro il 16 aprile. —

Giovanni Monforte

I commenti dei lettori