«Siamo sulla strada giusta, ma c’è ancora tanto da migliorare»