Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Benfatto trionfa in Cina Benedetti vince a Provezze e conquista l’11º sigillo

PADOVAQuando meno te lo aspetti, eccolo rispuntare sulla linea del traguardo. Il padovano Marco Benfatto, professionista all’Androni Giocattoli, è tornato a esultare nella terza tappa del Tour of...

PADOVA

Quando meno te lo aspetti, eccolo rispuntare sulla linea del traguardo. Il padovano Marco Benfatto, professionista all’Androni Giocattoli, è tornato a esultare nella terza tappa del Tour of China. I interrompendo un lungo digiuno, ha vinto a modo suo con il classico piglio che lo contraddistingue: uno sprint a legittimare un dominio collettivo con i compagni di squadra Matteo Malucelli e lo stagista Seid Lizde, rispettivamente terzo e quarto classificato.

Benfatto ha regolato all’arrivo ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

PADOVA

Quando meno te lo aspetti, eccolo rispuntare sulla linea del traguardo. Il padovano Marco Benfatto, professionista all’Androni Giocattoli, è tornato a esultare nella terza tappa del Tour of China. I interrompendo un lungo digiuno, ha vinto a modo suo con il classico piglio che lo contraddistingue: uno sprint a legittimare un dominio collettivo con i compagni di squadra Matteo Malucelli e lo stagista Seid Lizde, rispettivamente terzo e quarto classificato.

Benfatto ha regolato all’arrivo la maglia gialla Juan Sebastian Molano (Manzana Postobon), dopo una frazione complicata dalla pioggia che ha sovvertito i ruoli all’interno dell’Androni: Malucelli, limitato da una caduta, ha infatti tirato la volata per il “Benfa”. «Sono veramente contento perché ho vinto a gennaio in Venezuela e non ho più avuto tante opportunità», spiega l’atleta padovano, «ho sempre dato una mano al “Malu” (Malucelli, ndr), ma è caduto e così abbiamo deciso di lavorare in volata per me».

Primo del gruppo, ma secondo nella classifica della grande classica Astico-Brenta, arroventata dalle polemiche degli organizzatori per la scarsa partecipazione dovuta alle concomitanze del calendario Fci. Riccardo Verza, Under 23 in forza alla Colpack, può comunque consolarsi per la seconda posizione dietro al compagno di squadra Davide Baldaccini, assieme al quale ha fatto a lungo l’andatura prima di lasciarlo andare da solo verso il traguardo.

A livello Juniores, Gabriele Benedetti stacca tutti collezionando il suo 11esimo sigillo stagionale al Memorial Franchini di Provezze (Brescia), ma per la Work Service Brenta Romagnano la gioia è doppia con il padovano Davide Boscaro che ha conquistato allo sprint il 39º Gran Premio Comune di Villadose. Tra gli Allievi la volata giusta è quella di Andrea Violato dell’Acd Monselice alla 54esima edizione Medaglia d’Oro Gs Povegliano. —

Mattia Rossetto