Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Arcella, ancora una rimonta Nalesso show: bis e vittoria

padovaDi nuovo di rimonta, di nuovo per 3-2: dopo il Borgoricco anche il Giorgione cade ai piedi dell’Arcella formato Eccellenza di mister Tentoni che grazie a questo successo passa agli ottavi di...

padova

Di nuovo di rimonta, di nuovo per 3-2: dopo il Borgoricco anche il Giorgione cade ai piedi dell’Arcella formato Eccellenza di mister Tentoni che grazie a questo successo passa agli ottavi di Coppa Italia a punteggio pieno, prima del giron. A ribaltare un match nato sotto una cattiva stella (0-2 dopo 14’) una mirabile doppietta di Edoardo Nalesso subentrato nella ripresa e uomo partita. La gara si era messa subito male per i padroni di casa, con i trevigiani che prima trovano il vantagg ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

padova

Di nuovo di rimonta, di nuovo per 3-2: dopo il Borgoricco anche il Giorgione cade ai piedi dell’Arcella formato Eccellenza di mister Tentoni che grazie a questo successo passa agli ottavi di Coppa Italia a punteggio pieno, prima del giron. A ribaltare un match nato sotto una cattiva stella (0-2 dopo 14’) una mirabile doppietta di Edoardo Nalesso subentrato nella ripresa e uomo partita. La gara si era messa subito male per i padroni di casa, con i trevigiani che prima trovano il vantaggio con Behiratche abile a sfruttare un rimpallo in area sugli sviluppi di un calcio piazzato e poi allungano con il rigore trasformato da Mioni e concesso per un fallo di Rosina su Mancon. Gancio e montante che rischiava di mettere ko un’Arcella ancora cantiere aperto con il cambio di categoria, di guida tecnica e con molti nuovi arrivi. Ma è bravo mister Tentoni a ridisegnare la squadra: al 34’dentro Volpara per Rossi e si passa ad un 4-3-3. E il cambio porta subito benefici: a un minuto dall’intervallo De Cao sgancia una conclusione su cui Bevilacqua fa un mezzo miracolo, ma nulla può poi sulla ribattuta a porta vuota di Barzon. È l’1-2 che riapre tutto. La spinta del gol si manifesta nella ripresa. Ed è ancora Tentoni a indovinare la carta giusta inserendo Nalesso per Zuin: prima il Giorgione rimane in dieci per il doppio giallo a Mioni e poi Nalesso trova il pari ben imbeccato da Vianello. La partita si incattivisce e anche Rosina si becca il doppio giallo ristabilendo la parità numerica, ma quando ormai partono i titoli di coda Volpara pennella una punizione per l’incornata ancora di Nalesso: vittoria e passaggio del turno. —

Luca Perin