Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Auto, Nigro cerca aiuti per il campionato Mini

SAN PIETRO IN GU. Il Mini Challenge è scattato a Imola a fine aprile, con al palo però un protagonista padovano dalla passione smisurata per le auto: Gianluca Nigro, 19 anni compiuti a marzo e...

SAN PIETRO IN GU. Il Mini Challenge è scattato a Imola a fine aprile, con al palo però un protagonista padovano dalla passione smisurata per le auto: Gianluca Nigro, 19 anni compiuti a marzo e attualmente impegnato in in corso di apprendistato nel settore della meccanica automobilistica, dopo un decennio di esperienza nel karting con alcune presenze sul podio, nel 2017 ha tentato il grande salto nelle quattro ruote e lo ha fatto con buoni risultati se è vero che nel campionato Mini si stava ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

SAN PIETRO IN GU. Il Mini Challenge è scattato a Imola a fine aprile, con al palo però un protagonista padovano dalla passione smisurata per le auto: Gianluca Nigro, 19 anni compiuti a marzo e attualmente impegnato in in corso di apprendistato nel settore della meccanica automobilistica, dopo un decennio di esperienza nel karting con alcune presenze sul podio, nel 2017 ha tentato il grande salto nelle quattro ruote e lo ha fatto con buoni risultati se è vero che nel campionato Mini si stava giocando la terza posizione in classifica generale. Poi però la stagione è terminata anzitempo per... mancanza di fondi: i soldi degli sponsor erano finiti. Ora però Gianluca ci vuole riprovare ed è alal ricerca frenetica di aiuti per correre a metà luglio nella prova del Mugello. Se tutto dovesse andare bene, poi ci saranno Vallelunga a settembre e Monza ad ottobre. «Ero bimbo», racconta, «quando mi hanno portato a vedere i rally (nonno e papà hanno corso, ndr) e sono rimasto folgorato. Guidare la Mini è davvero divertente, spero molto di poterlo fare ancora in gara» .