CALCIO SERIE C »PREZZI RIDOTTI (5 EURO) IN TRE SETTORI E TANTE INIZIATIVE

PADOVA. È stata una vittoria anomala, festeggiata davanti alla televisione di lunedì sera, aspettando un risultato favorevole per far esplodere una gioia attesa da 4 anni. Mai nella storia del Padova...

PADOVA. È stata una vittoria anomala, festeggiata davanti alla televisione di lunedì sera, aspettando un risultato favorevole per far esplodere una gioia attesa da 4 anni. Mai nella storia del Padova si era celebrata una promozione in “poltrona”, e così la società biancoscudata ha deciso di far continuare i festeggiamenti nel giorno dedicato al calcio (la domenica), nel luogo dedicato al calcio (lo stadio) per finire nel cuore della città, dove da sempre si sono celebrate le vittorie (le piazze). Domenica prossima, per l’ultima giornata di campionato contro il Gubbio, il Padova chiama a raccolta tutti i tifosi per concludere con un bagno di folla una stagione trionfale.

Si comincia all’Euganeo con la partita (inizio alle 17.30) e si finisce in serata in piazza dei Frutti dove saliranno sul palco tutti i protagonisti del campionato, in una festa allestita con la collaborazione della tifoseria organizzata: Aicb, Azionariato popolare e Tribuna Fattori. Per cercare di attirare il maggior numero di appassionati, il club ha anche ridotto ulteriormente i prezzi dei biglietti, con i tagliandi di Tribuna Fattori, Tribuna Est e Tribuna Family fissati a 5 euro. Per la Tribuna Ovest 15 euro, 25 per le Poltrone. I biglietti saranno disponibili nei consueti punti Listicket, online e al Padova Store di via Roma: la prevendita terminerà alle 15 di domenica, mezz’ora prima dell’apertura dei botteghini allo stadio.


Prima della gara sarà celebrato con una targa Davide Mazzocco, che a Fermo ha raggiunto la centesima presenza in biancoscudato, mentre durante l’intervallo saranno premiati, con tanto di sfilata in campo, tutti gli sponsor. Saranno ospiti anche i ragazzi di Padova for Special, la squadra “adottata” dalla società biancoscudata per il torneo Quarta Categoria, organizzato da Figc e Lega Pro per i ragazzi con ritardi cognitivi e difficoltà relazionali. Ma non ci può essere vittoria senza coppa e infatti al triplice fischio capitan Pulzetti alzerà al cielo il trofeo di campioni del girone di Serie C su un podio allestito a metà campo.

Dopo la partita la festa si sposterà in piazza dei Frutti, dove la squadra sbarcherà su un apposito pullman scoperto che viaggerà dall’Euganeo verso il centro. Già dalle 20 in piazza saranno allestiti alcuni stand con musica, bevande e cibo, nell’attesa dell’arrivo della squadra che una volta scesa dal pullman sarà chiamata sul palco. Oltre a giocatori, tecnici e dirigenti, saliranno sul palco alcune associazioni benefiche e special guest, tra cui i familiari di Gildo Fattori, lo storico radiocronista del quale in questi giorni ricorre l’anniversario della scomparsa. Ma anche i giorni che precederanno l’ultima gara di campionato saranno un susseguirsi di festeggiamenti. Stasera alle 22 Sky Sport 1 si collegherà in diretta da piazzetta Pedrocchi nel corso della trasmissione “L’originale”: saranno ospiti giocatori e dirigenti e a cui faranno da cornice i tifosi che vorranno ritrovarsi davanti allo storico caffè. Domani pomeriggio, invece, tutta la squadra, lo staff e la dirigenza si ritroverà per una Messa alla Basilica di Sant’Antonio, prima di essere ospiti della trasmissione “Tutti in campo”, alle 21 su Tv7 Triveneta. Domani riprenderanno anche gli allenamenti alle 15 alla Guizza. Il Padova, oltre all’ultima gara di campionato, sarà chiamato a preparare poi la Supercoppa di Serie C contro Lecce e Livorno. Esordio probabilmente in casa sabato 12 maggio contro un avversario che sarà definito dal sorteggio.

Banana bread al cioccolato

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi