Chiaretti, una resurrezione in cui c’entra la... nonna

«Il mio primo cognome è padovano, Cossenzo, il secondo, è invece calabrese Osvaldina Rosa voleva vedere la città delle radici del nonno e mi ha raggiunto»

Crostatina di erbette all’arancia e pinoli

Casa di Vita