Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Tennis, torneo Gimi all’emiliana Fabbri Sorpresa Benvegnù

BAGNOLI. A Bagnoli di Sopra il sesto Torneo Gimi di Seconda categoria femminile va all’emiliana Camilla Fabbri. Ben 13 le tenniste, anche se non erano le top, che sono pronte a dare battaglia a...

BAGNOLI. A Bagnoli di Sopra il sesto Torneo Gimi di Seconda categoria femminile va all’emiliana Camilla Fabbri. Ben 13 le tenniste, anche se non erano le top, che sono pronte a dare battaglia a livello internazionale e, per questo la competizione governata da Ivana Merlo e Domenico Ciervo ha mantenuto un discreto equilibrio. Come da pronostico quindi le tenniste più accreditate sono arrivate fino in fondo, scambiandosi i numeri. Ovvero Valentina Mariotto tesserata con il Lotario Monti di Cam ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

BAGNOLI. A Bagnoli di Sopra il sesto Torneo Gimi di Seconda categoria femminile va all’emiliana Camilla Fabbri. Ben 13 le tenniste, anche se non erano le top, che sono pronte a dare battaglia a livello internazionale e, per questo la competizione governata da Ivana Merlo e Domenico Ciervo ha mantenuto un discreto equilibrio. Come da pronostico quindi le tenniste più accreditate sono arrivate fino in fondo, scambiandosi i numeri. Ovvero Valentina Mariotto tesserata con il Lotario Monti di Camposampiero godeva della testa di serie numero uno e la romagnola del Sant’Arcangelo Camilla Fabbri quella di numero due. In finale la Fabbri ha superato al terzo set la favorita Mariotto. Tre set altalenanti dove la Mariotto vinceva il primo per 6/1; riscatto immediato della Fabbri per 6/0 e nel terzo battaglia di nervi dove ha prevalso l’emiliana per 6/4. Terzo posto per la bolognese Matilde Danieli e per la sorpresa del seeding, l’under 14 del Tc Padova Alice Benvegnù. La giovane tennista patavina dopo aver agguantato uno dei due posti nel main draw dal tabellone di terza, ha vinto un incontro combattuto con la sedicenne Lucrezia Stivanello della Canottieri, e poi sullo slancio ha vinto agevolmente con la trentina Elisa Crazzolara. Un award per la trevigiana Francesca Cillotto con due buoni positivi. Organizzazione di Tiziano Franzolin che si è avvalso della collaborazione dei soci Claudio Roncon e Dino Violato.

Ermes Brugnaro