In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Fulmine Calderaro, tris per il velocista di Fontaniva

A Caselle di Sommacampagna il giovane della Zalf Euromobil Fior si è imposto allo sprint

1 minuto di lettura
CASELLE (Verona). Filippo Calderaro torna a colpire: la terza vittoria in appena quattro giorni per la Zalf Euromobil Désirée Fior l'ha conquistata il velocista di Fontaniva sul circuito di Caselle di Sommacampagna. Una kermesse veloce e combattuta quella che ha visto al via un folto plotone facendo registrare la presenza degli sprinter più quotati del panorama nazionale: tanti gli scatti che si sono succeduti lungo i 124 chilometri, sempre ben controllati da un gruppo deciso a giocarsi il tutto per tutto allo sprint. A prendere in mano le operazioni, nelle ultime tornate, sono state proprio le maglie della Zalf Euromobil Désirée Fior che hanno pilotato lo sprint di Filippo Calderaro: il 21enne, che in questa stagione si era già aggiudicato la Popolarissima e il Trofeo Larghi di Pregnana Milanese, ha sfruttato il gran lavoro dei compagni di squadra precedendo nettamente sulla linea del traguardo Giovanni Lonardi (General Store) e Alessio Brugna (Gallina Colosio).

«È stata una prova molto intensa, resa difficile anche dal grande caldo. Ma la squadra è rimasta compatta e ha controllato ogni tentativo di allungo: avevamo deciso prima del via che a disputare lo sprint sarebbe stato Filippo e tutti hanno lavorato per lui senza risparmiarsi», ha commentato il diesse Ilario Contessa. «Quando si è spostato l'ultimo compagno di squadra, ho visto che Filippo aveva una marcia in più rispetto agli avversari e, infatti, nessuno è più riuscito a rimontarlo».



I commenti dei lettori