Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Broetto, riprovaci stasera con il Desio

Torneo della Befana alla Robur. Cittadella, cambio di coach

PADOVA. A distanza di appena 48 ore dal match della Kioene Arena con Milano, la Broetto Virtus scende di nuovo in campo per un altro scontro diretto in ottica playoff a chiudere il girone d'andata. Stasera, ore 21, i ragazzi di Massimo Friso proveranno a bissare a Desio la vittoria conquistata giovedì sera con i milanesi. «Andiamo lì con un po' di entusiasmo, sapendo che sarà un'altra partita in cui gli eventuali due punti varranno doppio», rileva coach Friso, «Vincere significherebbe spazz ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

PADOVA. A distanza di appena 48 ore dal match della Kioene Arena con Milano, la Broetto Virtus scende di nuovo in campo per un altro scontro diretto in ottica playoff a chiudere il girone d'andata. Stasera, ore 21, i ragazzi di Massimo Friso proveranno a bissare a Desio la vittoria conquistata giovedì sera con i milanesi. «Andiamo lì con un po' di entusiasmo, sapendo che sarà un'altra partita in cui gli eventuali due punti varranno doppio», rileva coach Friso, «Vincere significherebbe spazzare via le squadre che ci stanno attorno rompendo qualche equilibrio. Sarà un confronto diverso rispetto a quello con Milano: Desio ha un mezzo lungo atipico come Torgano e un "pivottone" grande e grosso come Politi. Non dovremo sbilanciarci troppo sul centro avversario, altrimenti le ali avranno spazio per il tiro. E conterà poi anche molto il duello fra le guardie» (in foto grande di Nick Bernardi, Lazzaro in azione).

IL MINIBASKET DELLA BEFANA A VARESE. Sempre giovedì, nel pomeriggio, è andata in scena alla Kioene Arena la finalissima del Torneo di minibasket della Befana, vinto al termine di un confronto equilibrato e spettacolare dalla Robur et Fides Varese, che ha superato la Reyer Venezia Oro per 17-7 (in base al nuovo regolamento che assegna i punti in base ai tempi vinti). Davanti a 2500 spettatori, che hanno assiepato la tribuna del palasport di via San Marco, hanno partecipato alle premiazioni tutte le 40 squadre del torneo in un clima di festa e amicizia.

CITTADELLA CAMBIA: VIA MORMILE. A Cittadella (Serie D, girone Blu) è saltata la panchina di Toni Mormile. Per cercare di dare una scossa alla squadra, penultima in classifica, la società gialloviola ha chiamato Diego Perocco. Salutano il Citta anche i gemelli Andrea e Federico Fortunati, mentre entra nel roster Samuele Simeoni, guardia classe '98, proveniente dalla C Gold di Castelfranco. Ad aprire il nuovo anno è anche l'importante rinnovo della sponsorizzazione con la Polimedica Fisio & Sport, che fin dal 2012 è legato al Basket Cittadella.

IL RESTO DEL PROGRAMMA. C Gold. Oderzo-Guerriero Padova: domani, ore 18. C Silver. Albignasego-Cus Trento: oggi, ore 18.30. Serie D. Girone Blu. Fiamma Venezia-Cittadella: oggi, ore 20.30. Girone Verde. Argine Vicenza-Roncaglia: oggi, ore 20; Vigodarzere-Abano Montegrotto e Global Service Noventa-Felmac Limena: oggi, ore 21; Araceli Vicenza-Mestrino: domani, ore 18; In's Arcella-San Bonifacio: domani, ore 18.15; Solesino-Altavilla e Peschiera-Redentore Este: domani, ore 18.30. A/1 femminile. Fila San Martino-Vigarano: domani, ore 18. A/2 femminile. Ferrara-Fanola San Martino: oggi, ore 21.15.

Mattia Rossetto