Padova-Bassano, il derby finisce 1-1

Il gol di Favalli (foto Piran)

Biancoscudati in vantaggio con Favalli ma raggiunti da Fabbro a sette minuti dalla fine nell'ultima partita dell'anno. Gravissimo infortunio per Niccolini

PADOVA. Finisce 1-1 il primo derby della storia tra Padova e Bassano. All’Euganeo, nell’ultima partita del 2015 (la penultima giornata del girone d’andata) i biancoscudati di Bepi Pillon impongono il pareggio ad una delle squadre più quotate del girone, che pur dimostrando una tecnica sopraffina dal centrocampo in su non è riuscita ad avere la meglio su un Padova vivo e voglioso.

Nel primo tempo è stata proprio la squadra biancoscudata a guidare le operazioni: dopo aver fallito al 6’ una colossale occasione con Neto Pereira, che tutto solo ha sparato alto sopra la traversa, i biancoscudati hanno rischiato solo sulla girata di Pietribiasi, ben parata da Petkovic all’8’, e sono passati in vantaggio con una bella azione corale al 27’, rifinita da Neto Pereira e finalizzata da Favalli, al primo gol in carriera tra i professionisti.

Nella ripresa il Bassano è rientrato in campo con un altro piglio, e ha cominciato a spingere all’impazzata. Il Padova ha provato a reggere l’urto dei giallorossi di Sottili, ma è stato sfortunato negli episodi: gli infortuni quasi simultanei di Niccolini (portato via in ambulanza, per lui purtroppo frattura della tibia e legamento collaterale leso. Si parla di un lungo stop) e Neto Pereira, per un fastidio apparentemente muscolare, hanno tolto certezze e sicurezza alla squadra di Pillon, che ha cominciato a subire i ripetuti assalti dei bassanesi. Che, a 7’ dal noventesimo, si sono concretizzati nella rete del pari di Fabbro, lanciato in contropiede oltre la linea dei difensori.

Alla fine è 1-1: pareggio giusto, e dopo le due vittorie contro Albinoleffe e Giana comunque una buona notizia per Pillon. Il Padova visto oggi è una squadra ritrovata, forse la migliore della stagione: dopo la sosta, dovrà ripartire con lo stesso spirito.

Vellutata di asparagi al latte di cocco

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi