Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Ferri-Cartura domenica a Boara Pisani

Chi vince è promosso in Prima Categoria, chi perde va ai playoff

PADOVA. Con il termine della stagione regolare dei campionati dilettantistici è giunto il momento degli spareggi e dei titoli di categoria, che vedono impegnate le formazioni padovane dall'Eccellenza in giù.

In Seconda Categoria sarà decisivo lo spareggio di domenica 10 (fischio d'inizio alle 16.30 sul “neutro” di Boara Pisani) tra Ferri e Cartura, visto che entrambi si sono classificati al primo posto del girone I con 66 punti. La vincente salirà in Prima Categoria, mentre la perdente acced ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

PADOVA. Con il termine della stagione regolare dei campionati dilettantistici è giunto il momento degli spareggi e dei titoli di categoria, che vedono impegnate le formazioni padovane dall'Eccellenza in giù.

In Seconda Categoria sarà decisivo lo spareggio di domenica 10 (fischio d'inizio alle 16.30 sul “neutro” di Boara Pisani) tra Ferri e Cartura, visto che entrambi si sono classificati al primo posto del girone I con 66 punti. La vincente salirà in Prima Categoria, mentre la perdente accederà al primo turno dei playoff.

Eccellenza. Per quanto riguarda i titoli di categoria, il Campodarsego, dopo aver vinto campionato e Coppa, domani sera affronterà la finale contro la vincente del girone B Calvi Noale, a Mogliano (fischio d'inizio ore 20.30).

Promozione. A caccia del tris c'è anche il Mestrino, con i ragazzi di Spollon che domenica 17 (fischio d'inizio ore 16.30) affronteranno in casa la vincente del girone D Real Martellago; in caso di vittoria i biancoverdi avranno accesso alla finalissima del 22 contro la vincente tra Azzurra Sandrigo e Calcio Caldiero.

Prima Categoria. Sempre domenica 17 (ore 16.30) il Loreggia, vincitore nel girone E, affronterà il Badia Polesine, capolista del girone D, proprio in casa dei rodigini; la vincente accederà alle semifinali valide per il titolo di categoria, che avranno luogo il 24, mentre la finale si disputerà il 29.

Seconda Categoria. Gli ottavi di finale per il titolo di categoria si disputeranno domenica 17, con l'Arcella (capolista del girone L) che dovrà prima attendere la vincente dello spareggio tra Ferri e Cartura, con la certezza di giocare poi tra le mura amiche. Sempre agli ottavi troviamo la Juventina Laghi (capolista del girone G), attesa dalla sfida sul campo di Ceregnano del Medio Polesine. La Janus (vincente nel girone M) sarà chiamata ad affrontare in casa il San Floriano (vincente nel girone Q). Le vincenti avranno diritto a giocare i quarti di finale del 24; le semifinali, invece, si disputeranno il 31, mentre la finalissima il 5 giugno.

Juniores. Sabato 9, per la categoria elite, avranno luogo i playout con la formula del turno unico: il Campodarsego se la vedrà in casa con la Piovese. Negli juniores regionali, sempre nei playout, l'Ambrosiana Trebaseleghe affronterà il Mussolente, mentre la Legnarese il Sossano.

Giacomo Borile