In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Petrarca, l’importante è non mollare

Rugby Eccellenza, tuttoneri a Mogliano. In A, Roccia è sfida salvezza, Cus a Badia

1 minuto di lettura

PADOVA. Conservare il quarto posto, inseguire le migliori, tenere a distanza le altre pretendenti ai playoff. Tanti obiettivi in una sola partita, quella che il Petrarca Padova disputa oggi in trasferta a Mogliano Veneto. Di fronte, alle ore 15 allo stadio Quaggia, si troveranno il Marchiol Mogliano di Umberto Casellato, sesto con 27 punti, ed il Petrarca di Andrea Moretti e Rocco Salvan, quarto con 32 punti. L'incontro, affidato al napoletano Carlo Damasco, sarà trasmesso in diretta dalle 15 su RaiSport 1. Il Petrarca dovrà giocare con la massima concentrazione per evitare brutte sorprese contro un avversario che, dopo aver centrato i play-off l'anno scorso proprio a danno dei bianconeri, punta a recuperare terreno dopo una partenza al di sotto delle aspettative. A Mogliano giocano anche due ex da tenere d'occhio: il padovano Marco Barbini, 22 anni, e l'argentino Agustin Costa-Repetto, protagonisti con il Petrarca dello scudetto 2011. Prevedibile un grande equilibrio. Dalle partite di ieri intanto sono arrivate le conferme di Viadana e Calvisano e il crollo imprevisto dei Cavalieri Prato che perdono il primo posto in casa delle Fiamme Oro. Vince ma non convince il Rovigo, che si porta ad un punto dal Petrarca. Queste le formazioni:

Petrarca: Bortolussi, Morsellino, Favaro, Chillon, Innocenti, Menniti-Ippolito, Travagli, Ansell, Holmes, Targa, Mathers, Tveraga, Mercanti, Gega, Furia. A disp.: Caporello, Damiano, D'Agostino, Giusti, Sarto, Billot, Sanchez, Bellini.

Mogliano: Vittorio Candiago; Onori, Enrico Ceccato, Cerioni, Galon; Padovani, Lucchese; Steyn, Barbini, Edoardo Candiago (cap); Enrico Pavanello, Swanepoel; Ravalle, Costa-Repetto, Andrea Ceccato. A disp.: Ceneda, Gianesini, Naka, Maso, Orlandi, Endrizzi, Benvenuti, Boni/Guarducci.

Eccellenza xi giornata: Fiamme Oro-I Cavalieri Prato 29-26, L'Aquila-Crociati 29-25, Reggio-Calvisano 29-33, Rovigo-San Donà 19-13, Viadana-Lazio 50-15. Classifica: Viadana punti 46, Prato 44; Calvisano 43; Petrarca* 32; Rovigo 31; Mogliano* 27; Fiamme Oro 24; San Donà 21; Reggio 20; Lazio 17; L’Aquila 8; Crociati.

Rugby a, b, c e femminile. Giocano oggi alle 14.30 le altre squadre padovane, impegnate in serie A, B, C e Femminile. In A1 sfida salvezza per il Rubano, penultimo, atteso in trasferta dal fanalino di coda Modena. In A2 derby ostico per il Cus Padova Terme Euganee che va a Badia Polesine. Doppio appuntamento casalingo per il Valsugana, con la serie B che riceve il Cus Ferrara e le ragazze che sfidano il Colorno. In serie C: The Monsters-Feltre (gir.1), Monselice-Valeggio, Valchiampo-Piazzola (gir.2), C'èL'Este-Montebelluna, Selvazzano-Frassinelle, Black Ducks-Roccia Rubano, Spilimbergo-Padova 555 (gir.3).

Simone Varroto

I commenti dei lettori