Lo Zensky Padova promosso a sorpresa in serie A/2

 PADOVA. Lo Zensky-Padova, che sabato si è radunato dopo la sosta estiva, da lunedì è in ritiro pre-campionato a Tambre D'Alpago (Belluno). Il gruppo tornerà a Padova alla fine della settimana e poi il 7 settembre a Porta Trento ci sarà la presentazione ufficiale che disputerà il campionato di serie A/2. Com'è possibile? Semplice. Il «Padosky» ha chiuso la stagione 2010/2011 all'ottavo posto e ora si trova catapultata in A/2 all'improvviso. Ciò è possibile perché a causa delle difficoltà economiche di alcune società di B e D il Consiglio Federale ha deciso di eliminare queste due categorie e riorganizzare i campionati accorpando la serie B alla A2.  Così è stato chiesto alle società di fare una scelta: iscriversi al nuovo campionato o ripartire dalla C. Lo Zensky Padova non si è lasciato sfuggire quest'opportunità e si è iscritto. Le padovane sono state inserite nel girone B insieme a Brixen Obi, Castelvecchio, Gordige, Pordenone, Mestre 1999, Venezia Lido, S. Carlo Pontevi, S. Zaccaria, Vintl Damen, Union Villanova, Valpo Pedemonte, Vicenza, Vittorio Veneto. Non mancheranno quindi i derby con le squadre veneziane, veronesi e vicentine, ma soprattutto quello con il San Carlo Pontevi, l'altra squadra padovana che lo scorso giugno aveva conquistato la promozione in B e si trova a fare un salto di 2 categorie in un colpo solo. E il 25 settembre alle 15.30 il primo turno di Coppa Italia a eliminazione diretta offre subito due derby per la padovane. Se la dovranno vedere con il Vicenza le ragazze del Padosky, con l'Union Villanova quelle del San Carlo. Se entrambe dovessero passare il turno il 1 ottobre ci sarà il super derby.
Video del giorno

Mapelli, rettrice dell'università di Padova: ecco i due nostri progettti in area Piovego

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi