In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
PROVA

Italia Viva, Rosato: "Cancellerei il Rosatellum, serve elezione diretta del premier"

"Io cancellerei completamente il Rosatellum. Farei quello che abbiamo già provato a fare con il referendum costituzionale, cambiando forma di Stato ed eleggendo direttamente il presidente del Consiglio con la legge dei sindaci". Ettore Rosato, esponente di Italia Viva, a margine della conferenza stampa del Terzo Polo per commentare i risultati elettorali spiega così che abolirebbe la legge elettorale che porta il suo stesso cognome e della quale fu tra i promotori. "La legge elettorale non piace mai a chi perde le elezioni, però - ha risposto alle domande dei cronisti sulle critiche piovute al Rosatellum anche in questa occasione - bisogna dire la verità: il pd ha perso le elezioni perché non è stato capace di fare politica. Se ci fosse stato Romano Prodi, le elezioni le vinceva Romano Prodi". Per Rosato, secondo il quale abbandonare il Rosatellum per una legge simile a quella dell'elezione dei sindaci, "avrebbe il vantaggio delle preferenze". Il parlamentare di Italia Viva ha infine confermato la scelta di creare un partito unico con Azione di Carlo Calenda. di Andrea Lattanzi   SEGUI LA DIRETTA

02:30
  • Copiato negli appunti https://mattinopadova.gelocal.it/speciale/elezioni-politiche-2022/2022/09/26/video/italia_viva_rosato_cancellerei_il_rosatellum_serve_elezione_diretta_del_premier-9637676/
  • Copiato negli appunti <iframe src="https://mattinopadova.gelocal.it/embed/speciale/elezioni-politiche-2022/2022/09/26/video/italia_viva_rosato_cancellerei_il_rosatellum_serve_elezione_diretta_del_premier-9637676/" width="640" height="360" frameborder="0" scrolling="no"></iframe>